[Implementazione Oasi] Isola delle Nebbie

Discussioni relative all'ambientazione di riferimento e al come presentare le informazioni rilevanti.
Regole del forum
Le regole per discutere in questa sede sono quelle generiche della netiquette e quelle relative al rispetto per le persone specificate nella Costituzione delle Oasi di Ashura.
Ashuur Staff
Avatar utente
Messaggi: 1304
Iscritto il: lun 26 mag 2008, 9:21

[Implementazione Oasi] Isola delle Nebbie

Messaggioda Hashepsowe » ven 29 lug 2011, 1:04

Ho letto con piacere le nuove informazioni e storie che Sianna sta tornando a postare sul territorio che è ormai sotto al suo incontrastato dominio.

Ho molto apprezzato il meo che protegge la cripta di Karanda e gli ampliamenti descrittivi della stessa cripta e inerenti al culto ivi praticato.

Bentornata alla grande nella tua casa Ashuur!
Sono ciò che gli altri vogliono vedere in me!

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 287
Iscritto il: mer 28 mag 2008, 17:13
Località: Verona

Re: [Implementazione Oasi]Isola delle Nebbie

Messaggioda Sianna » mar 2 ago 2011, 1:10

In realtà è la mia fantasia che quando si accende richiede di essere ascoltata...ma è una padrona scostante.
Comunque fino a che questa fiamma divampa io credo, poi nel caso, mi lascio riavvolgere serena nelle nebbie ad attendere nuovi fecondi tempi.
Ci tengo a specificare che se la signora sopra citata me lo permetterà, vorrei ampliare anche la parte come dire antropologica, così da eviscerare un pò le figure sacerdotali.
Non ti fidar di me se il cuor ti manca
poichè in me bivalente danzano dolcezza e crudeltà
odio e amore


Immagine

Cittadino Ashuur
Avatar utente
Messaggi: 44
Iscritto il: ven 3 lug 2009, 16:26

Re: [Implementazione Oasi]Isola delle Nebbie

Messaggioda Feanor » mer 10 ago 2011, 1:31

Quale gradita sorpresa nel vederti tanto attiva e creativa, mia indimenticabile signora delle nebbiose lande.

Tra tutte le sorprese che la nostra bella terra ci riserva, senz'altro la più gradita è il ritrovarti là dove la notte ci ha spesso avvolti nel suo oscuro e passionale incanto.

Non sono tornato per restare, ma presto o tardi mi vedrai tornare. ^puf*

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 287
Iscritto il: mer 28 mag 2008, 17:13
Località: Verona

Re: [Implementazione Oasi]Isola delle Nebbie

Messaggioda Sianna » mer 10 ago 2011, 11:58

Le nebbie celano sempre con cura i loro più arditi amanti, bentornato al mio signore e amante.
Non ti fidar di me se il cuor ti manca
poichè in me bivalente danzano dolcezza e crudeltà
odio e amore


Immagine

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 287
Iscritto il: mer 28 mag 2008, 17:13
Località: Verona

Re: [Implementazione Oasi]Isola delle Nebbie

Messaggioda Sianna » dom 14 giu 2015, 22:45

Ho intenzione di aggiungere nuove descrizioni, luoghi e non solo all'isola delle Nebbie.
Ileana spero possa tornare utile per il lavoro che stai per iniziare a fare; per qualsiasi cosa o cambiamento ti prego, consultiamoci.
Non ti fidar di me se il cuor ti manca
poichè in me bivalente danzano dolcezza e crudeltà
odio e amore


Immagine

Ashuur Staff
Avatar utente
Messaggi: 1304
Iscritto il: lun 26 mag 2008, 9:21

Re: [Implementazione Oasi]Isola delle Nebbie

Messaggioda Hashepsowe » lun 15 giu 2015, 1:10

Benissimo!

E' davvero una gran bella cosa che tu voglia aggiungere pezzi di stori alla storia...
Sto terminando il capitolo che riguarda "un po' di storia" dell'Isola delle Nebbie ed ho anche cominciato a predisporre la mappa interattiva.
Chiaramente se avrai luoghi da aggiungere sarà mia premura trovar loro una collocazione.
Ti mando al più presto il pacchetto "storia" e la mappa cosicchè tu stessa possa correggere dove serve.
E nel frattempo usa tranquillamente questa sezione del forum... e io ne terrò conto nella stesura del manuale :-D
Sono ciò che gli altri vogliono vedere in me!

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 287
Iscritto il: mer 28 mag 2008, 17:13
Località: Verona

Re: [Implementazione Oasi]Isola delle Nebbie

Messaggioda Sianna » lun 15 giu 2015, 12:54

Sai quanto tengo alla MIA ISOLA e quanto ho investito nell'inventare anzi nel partorire da zero alcune delle cose che già sono presenti (animali, piante, divinità).
Vorrei creare il mercato dell'Isola delle Nebbie (legato al porto di attracco) e sicuramente vorrei ampliare il culto di KARANDA.
Se vuoi posso aiutarti anche con la parte che era di LILITH, per quanto riguarda Feanor riusciamo a ricontattarlo e a farlo tornare attivo?
Non sarebbe male se volesse anche lui aggiungere qualcosa al suo VULCANO.
Non ti fidar di me se il cuor ti manca
poichè in me bivalente danzano dolcezza e crudeltà
odio e amore


Immagine

Ashuur Staff
Avatar utente
Messaggi: 1304
Iscritto il: lun 26 mag 2008, 9:21

Re: [Implementazione Oasi] Isola delle Nebbie

Messaggioda Hashepsowe » mer 17 giu 2015, 0:17

Prometto che contatterò messer Feanor magari con la scusa di informarlo del nuovo forum... e chissà che la curiosità non lo induca a manifestarsi di nuovo tra noi... :roll:
Sono ciò che gli altri vogliono vedere in me!

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 287
Iscritto il: mer 28 mag 2008, 17:13
Località: Verona

Re: [Implementazione Oasi] Isola delle Nebbie

Messaggioda Sianna » mer 17 giu 2015, 11:38

Sarebbe bello riuscire a recuperare qualche vecchia gloria del forum o no?
Malung ad esempio....chissà come starà...chissà se si ricorda ancora del tuo amato tempio marino.
Non ti fidar di me se il cuor ti manca
poichè in me bivalente danzano dolcezza e crudeltà
odio e amore


Immagine

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 287
Iscritto il: mer 28 mag 2008, 17:13
Località: Verona

Re: [Implementazione Oasi] Isola delle Nebbie

Messaggioda Sianna » sab 15 ago 2015, 17:18

Hash non sapendo dove aggiungere le nuove parti, io direi che per FLORA E FAUNA le posto qui e per quanto riguarda le descrizioni dei luoghi invece, le vado modificando di volta in volta nella pagina dell'isola delle Nebbie.
Casomai dimmi come meglio fare...se ritieni che posso fare in modo differente e meno caotico.
Ho deciso di creare un po' di flora e fauna locale delle zone di Feanor e di Lilith...visto che mancano completamente!
Iniziamo con FEANOR

Spiritelli piroclastici

Le nere sabbie che compongono la spiaggia vulcanica che circonda la zona Sud dell'isola, dove risiede il grande vulcano che è dimora di Feanor il mago, ospita sotto il suo caldo manto dei pestiferi e quanto mai pericolosi esserini.
Gli spiritelli piroclastici, sono piccole creature impastate nelle ceneri vulcaniche da Feanor e messe a guardia del suo territorio. Il loro aspetto è grazioso e mendace; attirano gli sventurati viandanti e gli sprovveduti con le loro danze armoniose simili a falive di fuoco che si muovono nell'aria.
Fate però attenzione! Se gli spiritelli riescono a cogliervi impreparati, magari nel sonno, potrebbero ardervi vivi specie se si sono riuniti in uno sciame (10-15 esemplari). Non lasciatevi abbindolare dalle loro ridotte dimensioni (variabili fra i 2 e i 7 cm) fanno del gruppo la loro forza e si possono contrastare solo con magie di acqua o gelo oppure indossando un salvacondotto.
Questo speciale lasciapassare, lo si può ottenere o tramite regolare richiesta presso il tempio dell'Isola delle Nebbie oppure comprandone uno, a caro prezzo, presso il fabbro del villaggio pitto di Caemburs.


Zolfiti

Detti anche "uccelli sulfurei". Questi piccoli uccellini dalle piume color giallo dorato, grandi poco più di un colibì, trovano dimora tra i palmizi e gli eucalipti che formano una lussureggiante cintura ai piedi del vulcano di Feanor.
Le loro piume sono molto ricercate perchè possono curare molteplici malattie sia fisiche che spirituali.
Il trito delle piume degli zolfiti, unito ad un unguento base di eucalipto, può sbloccare una persona da una qualsiasi forma di paralisi e può sopra ogni cosa, all'interno dell'isola delle Nebbie, curare immediatamente ogni tipo di scottatura...anche la più grave.
Il decotto fatto con il sangue di questo uccellino, assai difficile da catturare (servono spesso degli abili falconieri o degli arcieri molto ma molto esperti) può curare dall'avvelenamento oscuro e sovrannaturale. Si narra infatti che queste creature vennero introdotte nell'isola, per volere della sacerdotessa Sianna e con il benestare di Feanor, per contrastare gli oscuri poteri di Tholmara e dei suoi adepti.


Strigidi del fuoco

Rapaci notturni, dalla vista infallibile e dal temibile e aguzzo becco. Questi gufi dai caratteristici occhi infuocati hanno artigli affilati che usano per difendere l'antro di Feanor.
Le loro misure variano dai 30 fino ai 70 cm (nel caso del mitico e pericolosissimo Flames, strigide centenario che si dice viva ancora sulle sommità del cratere vulcanico) e hanno un piumaggio capace di mimetizzarsi in maniera eccellente con l'ambiente circostante.
Si nutrono esclusivamente dei frutti dell'albero del rosso magma che conferisce loro la caratteristica colorazione degli occhi. Si dice che solo il ghiaccio possa uccidere questi rapaci e che solo Blaze, la domestica del mago che vive alle pendici del vulcano, sappia ammansirli con il suo languido canto.
Al mercato nero delle isole, gli artigli e il becco degli strigidi si vendono molto bene, circa 50 drim il becco e 10 drim ogni singolo artiglio. Sappiamo che con entrambe le parti, gli alchimisti producono una sorta di pozione capace di donare forza e ardimento per lunghe ore; si dice anche che indossare un amuleto contenente gli occhi essiccati degli strigidi, renda immuni dalle coercizioni mentali.
Non ti fidar di me se il cuor ti manca
poichè in me bivalente danzano dolcezza e crudeltà
odio e amore


Immagine

Prossimo

Torna a Ambientazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite