[idee] Unicorni

Discussioni relative all'ambientazione di riferimento e al come presentare le informazioni rilevanti.
Regole del forum
Le regole per discutere in questa sede sono quelle generiche della netiquette e quelle relative al rispetto per le persone specificate nella Costituzione delle Oasi di Ashura.
Ashuur Affidabile
Avatar utente
Messaggi: 54
Iscritto il: gio 8 ott 2015, 3:53

Re: [idee] Unicorni

Messaggioda Aurelicornus » lun 31 ott 2016, 3:38

Come ultimo aggiornamento (credo che non ci siano altri punti mancanti), ho raccolto queste annotazioni per coloro che vorrebbero interpretare un personaggio unicorno, ma hanno dei dubbi su come gestirlo durante il gioco. In breve, non considerate l'avere quattro zampe come un limite, ma come una opportunità creativa.

-

Volete provare a giocare come unicorni, ma non avete idea di come fare?
Ecco alcuni consigli per chi desidera provare un punto di vista diverso dal solito!

L'aspetto del vostro personaggio.

Per Ashura, ci sono due tipi di unicorni:

* Gli esemplari “Equini”, poco più che “cavalli con un corno in fronte”.
http://goldenwoodstudio.com/wp-content/ ... n-Love.jpg

* Gli unicorni tradizionali hanno zoccoli fessi (come i cervi o le capre) e una lunga coda con un ciuffo all'estremita, simile a quella degli asini, mucche o leoni. Questa è la versione usata in passato negli arazzi e dipinti nel medioevo e rinascimento.
http://longinius-ii.deviantart.com/art/ ... -460174749

Questa scelta è solo cosmetica, perché ne i regolamenti e ne l'ambientazione tengono conto di questa differenza.

I colori del manto e della criniera, così come i segni distintivi, sono i medesimi dei cavalli.

A quattro zampe!

Avere quattro zoccoli invece di due mani potrebbe sembrare render impossibile giocare normalmente con questo tipo di personaggi, tuttavia è sempre possibile compiere le stesse azioni di un personaggio umanoide, con l'eccezione di pochi particolari casi.

Tutti gli unicorni hanno il dono della magia, indifferentemente da quale sia la loro classe, ruolo, professione o background, previsti dal gioco. La telecinesi permette di muovere oggetti e utilizzarli come un personaggio umanoide, escludendo delle particolari eccezioni che il master potrebbe alzare durante la sessione di gioco. Un incantesimo aggiuntivo, che ai fini dell'interpretazione sarebbe consigliabile che rifletta la storia del personaggio, può permettere al vostro unicorno di svolgere anche una azione che normalmente non potrebbe.

Gli zoccoli sono adatti a svolgere azioni che richiedono forza, in particolare spingere, schiacciare o tirare qualcosa, se sull'oggetto è presente un qualche appiglio a cui uno zoccolo possa verosimilmente far presa.

I cavalli possiedono delle labbra molto mobili con cui possono manipolare, in modo limitato, gli oggetti, e così anche un Unicorno. Tramite le labbra e i denti si possono stringere oggetti, ed entro alcuni limiti, anche utilizzarli se non richiederebbero complessi gesti di una mano umanoide, e non ne necessitano di più di una. Un unicorno può scrivere o disegnare con un pennello tra le labbra, tirare la maniglia di una porta, o trasportare un recipiente tenendolo per la maniglia.
Tuttavia anche molte di queste azioni sono svolte in maniera più agevole attraverso la magia.

Gli unicorni combattono in modo simile ai cavalli, e agli erbivori di grossa stazza. I calci sono letali, possono facilmente uccidere un uomo se dati a piena forza, e i morsi possono facilmente contundere e rompere ossa. Il corno infine può infilzare il malcapitato, e se usato con un galoppo può penetrare una armatura (essendo di loro natura magici, gli alicorni non dovrebbero spezzarsi se non in rare situazioni, che generalmente coinvolgono la magia).

Le grosse dimensioni e la potente muscolatura rendono gli unicorni adatti a compiere azioni che richiedono la forza rispetto ad una creatura umanoide, per esempio trasportare e trainare carichi; in combattimento possono travolgere un avversario con una carica o rampando.
Queste caratteristiche, tuttavia, possono creare problemi in alcune situazioni: gli ambienti creati sulla misura degli umanoidi possono essere molto stretti, e il loro peso, maggiore, potrebbe rompere superfici fragili che invece creature più piccole o leggere potrebbero attraversare senza pericolo.

Erbivoro, non vegano.

Essere erbivori ha dei vantaggi: un unicorno può nutrirsi della vegetazione che incontra sul suo cammino quando necessario. Questo permette di conservare le razioni di cibo nei momenti del bisogno, anche se realisticamente la semplice erba potrebbe essere una dieta povera per sostenere il fabbisogno energetico di un lungo viaggio per il vostro personaggio. Verosimilmente un unicorno preferirebbe integrare la propria dieta con altri tipi di foraggi oltre a quello che trova sul proprio cammino, per esempio l'avena, molto energetica e stimolante, oppure carote.
Anche alcuni alimenti di origine animale fanno parte della dieta, tra cui latte, uova, miele e simili, che vengono usati comunemente nella loro cucina.

Anche se erbivori, gli unicorni possono ingerire carne, ma il loro organismo non può digerirla, così come noi non possiamo digerire la cellulosa nel fogliame. Per questo motivo la trovano insapore, indigesta o disgustosa.
L'odore del sangue è un segno di pericolo perché un loro simile potrebbe essere ferito oppure ucciso da un predatore, e questo può renderli sospettosi.

Non è un cavallo.

Molti popoli non credono all'esistenza degli Unicorni, e questo li ha protetti dalle culture più aggressive; per questo motivo molti li confondono per cavalli o animali esotici. Nonostante gli unicorni detestino questa cosa, sanno anche come usarla loro vantaggio.

Per gli Unicorni, essere scambiati o trattati come animali offende la loro dignità, ed ignorarlo ripetutamente li rende velocemente ostili; anche se i lavori pesanti fanno normalmente parte della loro vita quotidiana, come trainare carri o trasportare carichi, se vengono obbligati contro la loro volontà da parte di un umanoide, viene considerato come umiliazione o schiavismo, e con molta più animosità delle altre razze. Per gli stessi motivi, non permettono a nessuno di farsi cavalcare, eccetto da quegli individui che hanno conquistato la loro fiducia, o per una necessità nata dalle circostanze. Gli unicorni non fanno uso della ferratura agli zoccoli: alcuni di loro non li hanno adatti ad essa, e trovano scomodo avere dei chiodi nelle unghie e perdere il contatto diretto al suolo col piede. Inoltre è una pratica usata sugli animali, una delle cose che gli Unicorni considerano vergognose.

L'aspetto più importante del ruolo di un Unicorno è quello di dover affrontare situazioni uniche rispetto agli umanoidi; solo alcuni personaggi sapranno che il vostro personaggio è una creatura sapiente, e ciò significa che, volenti o nolenti, molte situazioni porteranno il vostro unicorno ad essere trattato come tale; per esempio non potrà entrare in una città senza nessun accompagnatore, perché le guardie alle porte lo scambierebbero per un cavallo fuggito dal padrone (anche se, in alcune avventure, questo invece potrebbe essere ciò che serve!), e durante i soggiorni sarete alloggiati in una stalla. In alcune situazioni potreste aver bisogno di aiuto da parte di altri personaggi.

Tuttavia in altri contesti ci sono anche dei vantaggi. Un animale passa spesso inosservato agli occhi degli umani ed umanoidi, e non sarebbe ritenuto responsabile di azioni che nessuno crederebbe che sia capace di fare, per esempio le guardie della città non potrebbero sospettare di un cavallo per furto, oppure non si allarmerebbero nel vedere avvicinarsi un cavallo senza padrone, pensando che probabilmente sia scappato o stato perso.

Una caratteristica ricorrente del vostro ruolo nel gioco è di gestire i momenti in cui svelate la vostra vera identità, e quelli in cui la nascondete da un mondo ignaro della vostra esistenza. E' una posizione diversa dal solito che, se usata adeguatamente, può introdurre delle svolte originali all'interno della quest.

Armature

Gli Unicorni impiegano il metallo solo per produrre utensili, dove altri materiali sarebbero inadeguati, oppure monili, importandolo da altri luoghi tramite il commercio.
Le loro armature sono costruite con materiali naturali, lana, [cotone (na: se esiste qui)], cuoio e legno , lavorate in maniera da renderli inaspettatamente resistenti.
La lana (o il cotone) viene dapprima pressata in densi strati, e poi immersa in una soluzione speciale, la cui formula è nota solo ai loro artigiani e maghe, e lasciata esiccare; dopodiché viene nuovamente messa in ammollo in salamoia e seccata. Il primo processo modifica la composizione della lana, rendendola più resistente ai tagli e trazioni, mentre il secondo passaggio fa penetrare il sale nel materiale, che cristallizzandosi con l'asciugatura lo rende ancora più resistente. Questo materiale viene poi cucito su una base di cuoio indurito, inserendo eventualmente delle placche di legno per assorbire gli impatti. Le armature prodotte in questo modo sono più leggere rispetto a quelle metalliche, ed offrono ugualmente una protezione di poco inferiore a queste contro frecce e armi da taglio.

In alternativa, gli unicorni possono usare le armature costruite per i cavalli, se tali esistono nel luogo dell'avventura. In teoria, gli unicorni sono ancora abbastanza simili ai cavalli per poterle indossare senza problemi, tuttavia il master potrebbe decidere che sia più verisomile o più adeguato sotto il gameplay che queste richiedano delle modifiche, da far eseguire ad un fabbro, prima che si possano usare.
Di sicuro almeno l'elmo richiede che sia praticato un foro per l'alicorno, prima che si possa indossarlo.

Armi razziali

Gli Unicorni sono una specie pacifica, nella loro cultura la guerra è concepita come una necessità per l'autodifesa piuttosto che l'aspirazione di ricchezza e gloria, e anche le armi seguono una indole più pacifica.
Così come per le armature, anche le armi sono costruite in legno: ne viene impiegato uno di qualità molto densa, che si avvicini il più possibile a quella dei metalli, e che viene stagionato con un procedimento segreto in modo da aumentarne la durezza. Questo legno viene usato per fabbricare bastoni, lance (con punta metallica o di pietra, come l'ossidiana) o giavellotti, branditi poi con la telecinesi di cui ogni unicorno è dotato. Le armi da lancio sono pietre o sfere di bronzo o piombo, scagliati con la magia.
Pur non essendo particolarmente avanzati, le contusioni causate da bastoni e pietre possono facilmente spezzare le ossa e contusioni agli organi interni anche per i guerrieri ben protetti dentro ad una pesante armatura di piastre.

In ogni caso, gli unicorni possono utilizzare ugualmente ogni arma che possono trovare attraverso la telecinesi, pur con il limite di un solo oggetto, sia da mischia che a distanza (archi e balestre); tuttavia la loro cultura non ha dimestichezza con queste, e di norma nessun unicorno ha l'esperienza per usarle in modo adeguato.

Precedente

Torna a Ambientazione

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite