[In viaggio per le Oasi]Aldebaran Centauri

Regole del forum
Inserire sempre il titolo della Story correlata tra parentesi quadre.
Ashuur Istruito
Avatar utente
Messaggi: 139
Iscritto il: ven 6 giu 2008, 18:54

[In viaggio per le Oasi] Aldebaran Centauri

Messaggioda Aldebaran Centauri » ven 6 giu 2008, 19:05

Ruolo: Arpista e Cortigiana
Oasi della Musica Perenne

Aldebaran Centauri è una trovatella, che Romarios, strano bardo e avventuriero dalle mille risorse e dai mille talenti, trova in fasce miracolosamente viva,, abbandonata in un bosco accanto al suo rifugio.
Il fatto di chinarsi sulla neonata per osservarla con un misto di curiosità e di imbarazzo salva Romarios da una freccia destinata a trafiggerlo scagliata da un suo nemico che gli ha teso un'imboscata. Una volta sistemato il tipastro, Romarios decide di portare con se la bambinella cui in fondo deve la vita e di crescerla come una sorellina. Ma egli è un uomo e ben poco sa di come si alleva un neonato, così si unisce alla carovana di un circo i cui artisti sono da sempre i suoi unici veri amici. Per mantenere se stesso e la neonata nel circo accantona l'arpa e si inventa lanciatore di coltelli, arte in cui ben presto diventa abile almeno quanto lo era nel comporre versi e canti.
La gente del circo si affeziona subito alla bambina e la considera un po' la mascotte dei carrozzoni. Una anziana zingara guardando la piccola negli occhi dice che ha due stelle al posto degli occhi e con il nome di due stelle sceglie di chiamarla Romarios, Aldebaran Centauri.
La bambina cresce amata da tutti, in un mondo fantastico, pieno di stimoli divertenti e di grandiose avventure. La gente del Circo le insegna a sopravvivere nella semplicità di una vita frugale ed affascinante. Romarios, che la bambina adora come fosse suo padre, le insegna a lanciare i coltelli quasi per gioco e pian piano le trasmette anche l'arte bardica quando nelle lunghe notti invernali inventa storie meravigliose per lei, cantandole al bivacco per farla addormentare.
Quando Romarios muore, tradito da una delle sue facoltose "amiche", la bambina ormai adolescente, riceve da lui in dono la sua arpa e la raccomandazione di serbare nel cuore l'arte bardica affinchè qualcosa di bello sia ancora e sempre presente nel mondo.
Aldebaran è ancora molto giovane, ma è profondamente segnata dalla morte del suo migliore amico, padre, fratello e mentore, tanto che nell'intento di vendicarne la morte, accetta gli insegnamenti di alcune cortigiane che viaggiano con il circo e che pur nell'esercizio del loro mestiere hanno sempre tenuti alti i valori di lealtà e solidarietà che le fascinose dame del bel mondo hanno da tempo dimenticato. Per qualche tempo ancora rimane con il circo, fino a che non riesce a vendicare la morte di Romarios uccidendo la facoltosa dama che lo ha tradito. Solo allora, fuorilegge e ricercata, abbandona il circo per evitare ai suoi amici di pagare le conseguenze del suo gesto. Grazie alla piccola somma che ha accantonato è in grado di pagarsi un passaggio su un veliero diretto ad Ashura, di cui ha sentito parlare come di una leggenda da Romarios quando era bambina. L'Oasi della Musica Perenne la aspetta e la accoglie come discendente ed erede del sapere di Romarios, che soltanto allora Aldebaran scopre essere stato nativo proprio di quel luogo. Il bosco e le creature fatate le parlano e completano la sua istruzione bardica.
Ora Aldebaran è una giovane donna dai mille talenti, così come fu Romarios prima di lei. Agile e resistente e capace di difendersi dai prepotenti, arti apprese dalla gente del circo, sinuosa ed ammaliante come le hanno insegnato le cortigiane, sensibile e solare come ha imparato dal bosco e dalle fatate creature dell'Oasi della Musica Perenne legate al passato di Romarios.

Questa sono io... arpista e cortigiana... lanciatrice di coltelli e di strali amorosi... gioiosa ed innamorata della vita come soltanto chi ha sempre avuto amore a piene mani può essere!

(in realtà la persona che muove questo pg. è la medesima che muove Hashepsowe :mrgreen: )
Dai diamanti non nasce niente
Dal letame nascono i fior

Torna a COORDINAMENTO E SCHEDE

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite