To The Moon

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 454
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 16:33
Località: America

To The Moon

Messaggioda Turpino » mer 29 mar 2017, 20:29

Immagine

Uscito qualche anno fa (che palle parlare sempre del nuovo) e diretto per chi, come me, mira le stelle col coltello tra i denti, la rosa in pugno e la lacrima nell'occhio, "To The Moon" è una commovente avventura (a me non ha fatto piangere e voglio di risarcimento l'euro che ho speso per comprare il gioco :mrgreen: ) ricca di emozioni e teneri momenti dove saremo due tecnici di una nuova tecnologia capace di riscrivere i ricordi, però solo in date situazioni.

In questo caso cercheremo di dar vita all'ultimo sogno incompiuto di Johnny, un vecchietto che vive in una casa vicina ad un faro, una casa costruita all'insegna dell'amore che provava per la defunta compagna, con la quale coltivarono un sogno sin dalla tenera età di ritrovarsi sulla luna.

Forse ho scritto troppo e spoilerato a sproposito ma sentivo di farlo. Son molto sensibile alle emozioni ed ai sogni. Ognuno ha i suoi e per quanto possano sembrare a volte non dico fuori misura ma come dire, un po' eccentrici, i sogni sono il motore della vita, come un sangue intangibile.

La storia si snoda in un'avventura a ritroso nei ricordi di Johnny, cercando di investigare e raccogliere informazioni alla fine di innestare in lui il ricordo del viaggio alla luna.

A parte la storia, tenera e coinvolgente di suo, ho trovato affascinante l'elemento di fantascienza. La possibilità di poter vangare nei ricordi di una persona, in situazioni speciali, per poterle darle la soddisfazione di un ultimo sogno, perchè purtroppo a volte nonostante la nostra buona volontà, le cose non vanno proprio come vorremmo e ingiustamente, così, anche se potrebbere esser visto come qualcosa invasivo, perchè non andarcene con un sorriso anzichè un rammarico.

È chiaro che, per come vanno le cose, una tele tecnologia sarebbe utilizzata a scopi speculativi e ne abbiamo tanti di esempi, uno su tutti l'energia atomica.

Così, volevo scrivere di questo. Di un gioco dove non c'è il mondo da salvare e nemmeno orde di nemici da eliminare, dove la unica missione è la felicità di un vecchietto.

Citando Rosa Montero, giornalista spagnola autrice de La Storia del Re Trasparente, se non avete letto un simile libro fatelo, meglio dire, citando le parole di un navigato cavaliere presente nel libro "La vecchiaia è l'età dell'eroismo"

Detto questo,

Nos Vemos

Ovviamente il trailer :oops:
Immagine
unghie di gatto

Ashuur Staff
Avatar utente
Messaggi: 1304
Iscritto il: lun 26 mag 2008, 9:21

Re: To The Moon

Messaggioda Hashepsowe » mer 29 mar 2017, 22:51

Mi hai incuriosito... e adesso che ho il pc nuovo e veloce (mandato definitivamente in pensione il protosauro porello), magari me lo cerco e se ne trovo una versione scaricabile free, lo provo senz'altro... :-D

Poi torno qui a parlarne pure io... :geek:
Sono ciò che gli altri vogliono vedere in me!

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 454
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 16:33
Località: America

Re: To The Moon

Messaggioda Turpino » mer 29 mar 2017, 23:47

Non fare la genovese e compralo. Son pochi spiccioli. Su GoG io l'ho comprato ad €1.00 in offerta ed ora costa €5.00. A parte questo se proprio non vuoi spendere, il sito Freebird offre diversi giochini sulla stessa onda scaricabili gratuitamente.

Invito a comprarlo. Son pochi spiccioli. Pensiamo a quanti soldi sperperiamo in sciocchezze poi dai, son cinque euro, manco fossero quaranta o cinquanta, senza considerare che c'è gente che ha lavorato per farlo.

Non capisco questa ostinazione nel non voler pagare per un videogioco, tu fai teatro e gli attori van pagati, bisogna pagare attori, truccatori, tecnici e a volte affittare locations, questo significa un costo e quindi anche se poco un biglietto d'entrata si fa pagare. Non sarebbe bello scoprire che furboni si sono infilati di straforo e si son goduti lo spettacolo mentre altri hanno pagato e quindi ti hanno supportato e riconosciuto il lavoro.

...poi diciamolo, un prodotto comprato ha un altro valore, tu ti spogli di qualcosa per riceverne altra.

Dai su, spendi questi benedetti 5 euro!
Immagine
unghie di gatto

Ashuur Staff
Avatar utente
Messaggi: 1304
Iscritto il: lun 26 mag 2008, 9:21

Re: To The Moon

Messaggioda Hashepsowe » gio 30 mar 2017, 17:38

Okey.... mi hai convinto: lo acquisterò!

Sai mica se esista una versione con cd-rom? Preferirei scaricare da un cd un prodotto che pago e in tal caso sarei anche disposta a pagarlo il giusto di più.
Sono ciò che gli altri vogliono vedere in me!

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 454
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 16:33
Località: America

Re: To The Moon

Messaggioda Turpino » ven 31 mar 2017, 5:44

È possibile che esista ma non credo per il mercato italiano.

Io ti consiglio la versione digitale. Son siti più che seri, devi solo registrarti ed una volta comprato sei libera di scaricarlo e cancellarlo tutte le volte che vuoi rimanendo il titolo nella libreria associata al tuo account.

In un altro sito, uno dei più utilizzati che è Steam sorprendentemente ho facoltà di poter riscaricare un gioco che comprai ancor prima di trasferirmi in Liguria.

Con GoG e Steam vai sul sicuro, inoltre spesso mettono giochi a sconti quasi da regalo, magari solo per una settimana, pero vedi, a volte è meglio prender la palla al balzo e comprare un gioco al 80% di sconto e tenerlo lì, tanto rimane online e quando vuoi lo scarichi, senza l'inconbenza del cd fisico che lo perdi, si segna e poi non lo legge più e tutte queste cose :mrgreen:
Immagine
unghie di gatto

Emigrante
Messaggi: 7
Iscritto il: gio 23 mar 2017, 19:42

Re: To The Moon

Messaggioda blancks » ven 31 mar 2017, 13:34

Turpino ha scritto:Non capisco questa ostinazione nel non voler pagare per un videogioco..


Parole più che giuste.
Detto questo consiglio anche io sia il gioco (che è davvero stupendo, fenomenali anche le citazioni sparse in giro ad altri nomi un po più famosi) sia il suo acquisto, perché è giusto così e non stiamo parlando dei prezzi inarrivabili da console dove per ogni titolo devi sganciare 7 biglietti da 10.

Una volta creato un account steam o gog consiglio di fare un salto su Kinguin, dove si trovano prezzi ancor più bassi (ad esempio: https://www.kinguin.net/category/6079/t ... steam-key/) e ci ho fatto sopra diversi acquisti senza mai l'ombra di un problema.

Torna a Giochi e GDR

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite