Card Thief

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 454
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 16:33
Località: America

Card Thief

Messaggioda Turpino » ven 5 mag 2017, 7:04

Immagine

Da amante dei giochi di carte non potevo non rimanere affascinato da questo titolo del creatore di Card Crawl che a dirla tutta non mi è piaciuto molto. Card Thief è un gioco dalla meccanica molto semplice ma dall'atmosfera avvolgente ed accattivante. In tutto e pertutto ha i connotati di un Dungeon Crawler, dovendo noi di fatto farci strada tra nemici ed insidie per raccogliore più bottino possibile e filarcela senza finire dietro alle sbarre.

La gioia di noi intrepidi ed avezzi ladri di professione non consiste però nel sgusciare tra i vicoli o arrampicarci sui muri, o almeno non così concretamente, sennò muoverci attraverso una plancia di nove carte scegliendo con cura ogni mossa perchè ad ogni azione corrisponde azione e le carte possono diventare a volte molto insidiose.

Entriamo però nelle specifiche tecniche che sono le più interessanti. Iniziamo con il nostro ladro che ha un valore in un punti furtività e ad ogni movimento tra le nove carte che son disposte in tre file da tre, movimenti che non potranno mai incrociarsi, spende questi punti a seconda della situazione. Ci sono ovviamente guardie che hanno ovviamente un valore, per esempio se la carta di una guardia vale 2 significa che per passare sopra questa carta dovremmo spendere 2 punti, molto semplice. Il divertimento sta in altre carte come la torcia o le trappole che possono significativamente condizionare il "comportamento" delle guardie. Chiaro, spegnendo una torcia adiacente ad una guardia per esempio ne riduciamo il valore e così via.
Ci sono ovviamente a nostra disposizione i nostri cari attrezzi da ladro e vari bonus che ci aiuteranno a recuperare punti furtività o ad eludere certe situazioni.
Ogni partita si effettua con un mazzo di carte che vanno a scalare essendo che ad ogni mano i movimenti effettuati -che devono essere minimo due- scartano le carte prese in causa rimpiazzandole con delle nuove. Una volta pescata riposta l'ultima carta del mazzo ta-dan! La carta botola ci permetterà di fuggire e rovistare nel forziere (ogni partita ne ha uno) cosa trovero come ricompensa.

Il gioco è semplice ma curato molto ma molto bene. È praticamente gratuito essendo che volendo uno può decidere se comprarlo per €2.00 o aspettare fino ad un'ora per aprire un forziere.

A voi il mallop...ehm la scelta!

Immagine
unghie di gatto

Ashuur Staff
Avatar utente
Messaggi: 138
Iscritto il: gio 15 mar 2012, 0:32
Località: Tir-Nan-Og

Re: Card Thief

Messaggioda slauni » sab 6 mag 2017, 20:25

Veramente curato e pieno di meravigliosa grafica, accattivante e tipicamente fantasy.
Merita, tanto per invogliare a darci un occhiata ai tanti appassionati del genere, indicare anche il sito ufficiale:
http://www.card-thief.com/

Consiglio fortemente una visita perché anche la cura e l'attenzione con cui è costruito il sito sono indice di un progetto ben studiato e ben realizzato. Un vero gioiello - tanto per rimanere in termini di fantasy thieves ;-) .

E sempre per completare le info utili: il gioco è disponibile per Android (versione 2.3.3 o successiva) e per iOS (versione 8.0 o successiva).

Infine aggiungo un piccolo parere personale. Nonostante la cura e il genuino stile fantasy evocativo e di ottimo gusto, resta il limite più grande di questo genere: il fatto che siano giochi in solitario.
Comprende la futilità della vita e ne coglie l'aspetto divertente, il gioco che c'è dentro tutto.
Non prende mai troppo seriamente i suoi compiti. È la risata che risuona nei boschi.
Forse per questo, alcuni lo chiamano il Diavolo.

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 454
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 16:33
Località: America

Re: Card Thief

Messaggioda Turpino » dom 7 mag 2017, 6:19

Sai che mi ero dimenticato di mettere il sito nonostante fu la prima cosa che mi ero messo in testa?

Hai presente quando vai al supermercato per comprare il dentifricio ed esci con due sporte zeppe di cose e il dentifricio lo hai dimenticato? Ecco, una cosa simile.

Io personalmente non vedo il limite nel fatto sia un solitario, almeno considerato lo spirito del gioco. Un ladro opera solo :cool:
Sarà perchè già da piccolo mio padre mi trasmise il piaciere del solitario, una sfida tra te e il mazzo!

C'è volendo un aspetto che lo rende più challenging, ovvero la possibilità di confrontare i punteggi solo con gli amici ma di fatto uno gioca solo ed esclusivamente per suo conto.

Card Crawl invece, titolo predecessore, potrebbe esser trasformato in un gioco da tavolo a quattro se l'autore lo volesse ma non credo ne abbia voglia nonostante la struttora del gioco è più tipo alla briscola scoperta.

Il gioco di carte ha grandi ma grandi potenzialità in se e questo mi affascina. Pensa che anni fa e si parla di quasi dieci anni, avevo pensato ad una specie di quiz di ruolo, ovvero usare come gioco base tipo il Trivial Pursuit o qualsiasi gioco di domande e risposte, evolvendolo con carte abilità divise per classe più carte diciamo ad uso comune con tanto di punti ferita e le cose più basiche di un gdr. Un esempio stupido a te sta a rispondere ma io che gioco come ladro ho la carta abilità che mi permette di rubarti la risposta, ovvero ti brucio sul tempo e rispondo con le dovute penalità nel caso mi sbagli. Oppure incantesimi o abilità potenti che per poter esser usati è necessario rispondere correttamente ad una domanda. Mi è sempre rimasto questo pallino, chissà il giorno che vado in pensione non mi metta a svilupparlo sul serio.

Intanto però godiamoci Card Thief!
Immagine
unghie di gatto

Torna a Giochi e GDR

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite