I PASSAGGI STAGIONALI

Proponete le vostre opere poetiche e commentate quelle degli altri.
Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 284
Iscritto il: gio 3 lug 2008, 12:40

Re: I PASSAGGI STAGIONALI

Messaggioda Finn » gio 3 dic 2015, 12:59

Sussurro a Betelgeuse *

La nebbia è il respiro ancestrale
del serpente nero che taglia la pianura
i tuoi occhi emergono come zattera
nel mare indistinto di questa notte
ma sanno spezzare con un morso solo
la quotidiana fuga da me stesso
mentre osservo sul mio braccio sinistro
il riflesso sacro del cielo notturno.

(..Sussurro a Betelgeuse il mio segreto
senza che altre stelle possano sentire…)

* Betelgeuse è la seconda stella più luminosa della costellazione di Orione, dopo Rigel . È noto che l'antico nome sanscrito della stella era Bahu, che significa "il Braccio".
L’immagine è presa dal blog http://thevagabondmoon.blogspot.it/
tha am foghar ann

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 454
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 16:33
Località: America

Re: I PASSAGGI STAGIONALI

Messaggioda Turpino » gio 25 mag 2017, 22:16

sogni di vecchiaia

sogno di essere vecchio
vecchio e insopportabile
tutto mi molesta
e rimprovero i giovani
alla mia età l’educazione era diversa
vigile, sul bordo del marciapiede
voglio bene solo al mio gatto
Immagine
unghie di gatto

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 284
Iscritto il: gio 3 lug 2008, 12:40

Re: I PASSAGGI STAGIONALI

Messaggioda Finn » ven 14 lug 2017, 12:07

Le scintille salgono nel cielo
nel buio divengono le stelle
sono le stesse creatrici
discese in ere passate
per disegnare il sacro
sulle antiche pietre.



Lago delle Lame
Santo Stefano d'Aveto (Ge)
8 luglio 2017
tha am foghar ann

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 287
Iscritto il: mer 28 mag 2008, 17:13
Località: Verona

Re: I PASSAGGI STAGIONALI

Messaggioda Sianna » lun 9 ott 2017, 10:15

Immagine
Non ti fidar di me se il cuor ti manca
poichè in me bivalente danzano dolcezza e crudeltà
odio e amore


Immagine

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 454
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 16:33
Località: America

Re: I PASSAGGI STAGIONALI

Messaggioda Turpino » ieri, 6:38

Fiore 1

A chi posso credere
Io, nonno digitale
Che nemmeno suono la chitarra
E ho saputo fare solo figli
A cosa ho creduto
Dopo le notti spese a pensare
Dormire mi fa girare la testa
Per questo uso le candele
Immagine
unghie di gatto

Precedente

Torna a Le Poesie degli Ashuur

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite