FOTOGRAMMI DI VITA

Proponete le vostre opere poetiche e commentate quelle degli altri.
Ashuur Staff
Avatar utente
Messaggi: 1304
Iscritto il: lun 26 mag 2008, 9:21

FOTOGRAMMI DI VITA

Messaggioda Hashepsowe » mer 10 giu 2009, 12:39

Dietro alle quinte

Vivide immagini bussano agli occhi.
Le voci, asciugate a colpi di lima,
rieccheggiano intorno alle quinte austere.
Si muovono i corpi, nel ritmo profondo
di questo respiro che sfocia nel gesto.
Le mani, i volti, le entrate e le uscite
segnano il tempo del riso e del pianto.
Tensione, disagio, talvolta una lite
non bastano al cuore per rinunciare.
Serrate le vesti di monache nere,
parole in memoria da mantenere.
Chi siamo davvero in questo momento?
Un ponte sospeso, che porta la trama
dal nido interiore al pubblico d'aria.
Spogliati dall'ego, ci trasformiamo:
son tese le gole in un unico canto.
Sono ciò che gli altri vogliono vedere in me!

Ashuur Staff
Avatar utente
Messaggi: 1304
Iscritto il: lun 26 mag 2008, 9:21

Re: FOTOGRAMMI DI VITA

Messaggioda Hashepsowe » gio 2 lug 2009, 10:21

LA SPADA DELLA VERITA'

Se vuoi separare il falso dal vero
affila la mente
qual spada tagliente
Stai pronto a colpire amici e nemici.

Cerca il sentiero dell’anima antica
ascolta i richiamo
silente di un ramo
Non sempre Giustizia chiama condanna

La verità non proclama innocenza,
ignora proteste:
è un drago a più teste
Ti accusa e ti scusa mutando forma.

Se guardi in quegli occhi profondi il fato
tramonta ogni gloria
dall’umana storia
Ma impara a trovare il riso nel pianto.
Sono ciò che gli altri vogliono vedere in me!

Ashuur Sapiente
Avatar utente
Messaggi: 257
Iscritto il: sab 13 mar 2010, 8:01
Località: lecco

Re: FOTOGRAMMI DI VITA

Messaggioda dracodraconis » mar 20 dic 2011, 2:09

La mia strada

Se la vita fosse una linea retta vorrei tracciarla con te,
Ma la mia vita non è retta amica mia,
Se il mio cammino fosse una dolce via,
Un sentiero ben tracciato, fra campi verdi e boschetti di ippocastani,
Ti inviterei a percorrerne un tratto con me, amica mia,
Sotto il sole estivo, in azzurre giornate e dorate sere,
Rallegrandoci e ridendo sotto la pioggia di primavera.
Ma il mio sentiero è pieno di sassi,
Attraversa deserti infuocati e lande ghiacciate
Non conosco ristori sicuri e ruscelli freschi,
Dove assetarsi e riprendere il cammino,
Amica mia, sorella mia.
Ma io viaggio.

Percorro la mia strada,
Come un vagabondo, errante e solitario,
Un capello di paglia ed una camicia logora,
Uno spaventapasseri fra gli uomini.
Non conosco la meta, non so l’ora d’arrivo.
Chi m’aspetterà alla fine del viaggio?
Occhi struggenti d’attesa,
Fuori da un uscio, in mezzo all’aia?
O il mio arrivo sarà inosservato?
Non lo so amica mia, sorella mia,
Non me ne curo.
Io viaggio.

Nella mia bisaccia non trovi niente,
Un pezzo di corda, un coltello da scout.
Sulla schiena una piccola chitarra,
Rallegra le mie serate.
E’ questa la mia strada,
Ma in questa strada, io t’ho trovato,
Sorella mia.
Triste e curiosa, mi guardavi con una speranza,
Io non so darti speranze, amica mia,
Tendo la mano verso te
Se vuoi prendila e seguimi.
Io comunque viaggio.
Nella mia strada.

Ashuur Sapiente
Avatar utente
Messaggi: 257
Iscritto il: sab 13 mar 2010, 8:01
Località: lecco

Re: FOTOGRAMMI DI VITA

Messaggioda dracodraconis » dom 1 apr 2012, 15:46

Da giovane …


“Da giovane
I miei sogni, come vivide speme
Avevano ali forti e lucenti.
Come regali aquile
S’innalzavano in volo.
Predavano il tempo presente
Con artigli potenti.
Ma non avevo conoscenza.

Da vecchio
Con molti giorni alle spalle
Ho acquisito conoscenza.
Ma le ali dei miei sogni sono divenute deboli e opache.
Con fatica s’innalzavano in volo
Preferendo la polvere al cielo.
Tuttavia una piccola luce
E’ vissuta nelle profondità del mio animo
Rendendomi vivo.

La speme è sopravvissuta
Ai giorni del mio tempo”

Da un epitaffio sulla via maestra di Ashura.
Ignoto.

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 284
Iscritto il: gio 3 lug 2008, 12:40

Re: FOTOGRAMMI DI VITA

Messaggioda Finn » dom 7 ott 2012, 18:34

Oltre l'Atlantico

Dopo la pioggia gl’odori cambiano
e le tue parole ancor paiono
potere scalfire l’acciaio nero
delle palpebre fossili degli anni.

I ricordi si schiudono tardivi
come rose di fine autunno
o i sabati bui di inverno
illuminati da attese sante.

Sui miei palmi spalancati d’orgoglio
vedo i fallimenti della vita
risorgere come ortiche vili
dal bianco cadavere del presente.

Ogni scelta è il seme fertile
d’intricato roveto di rimpianti:
nel timore di rischiare il nulla
ho perso la via dell’opportunità.

E nella mia accogliente palude
son lontano dal mondo elettrico
delle idee che creano i sogni
oltre le montagne e l’Atlantico.
tha am foghar ann

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 454
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 16:33
Località: America

Re: FOTOGRAMMI DI VITA

Messaggioda Turpino » dom 28 mag 2017, 7:27

Signore e Signori

Vi metterei in fila
Io applaudo e voi saltate con l’ebete sorriso
La gente applaude intenerita
Bravo! Tieni lo zuccherino
...
Dimenticato
Immagine
unghie di gatto

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 454
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 16:33
Località: America

Re: FOTOGRAMMI DI VITA

Messaggioda Turpino » mer 21 giu 2017, 19:49

Cebar

sono in prigione
sto comodo nella mia prigione
dietro alle sbarre
mi sento protetto da quello che c’è fuori
mangiando pollo
fumando sigarette
bevendo vino
Immagine
unghie di gatto

Torna a Le Poesie degli Ashuur

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite