Social Ashura

Ashuur Affidabile
Avatar utente
Messaggi: 68
Iscritto il: mer 7 dic 2011, 11:48

Social Ashura

Messaggioda lavinia » mar 6 ott 2015, 14:52

Ciao a tutti,
finalmente riesco a trovare il tempo per scrivere un post su questo argomento.

Durante il raduno a Villa Fiquo è venuto fuori che Ashura è anche su Facebook: mi è sembrata una buona idea per migliorare la visibilità del nostro amato forum, se lo scopo è farsi un po' di promozione (mai invadente e oprressiva) per diffondere lo spirito che lo anima e magari trovare qualche nuova penna (o tastiera :-D) si potrebbe creare anche una pagina pubblica.

Sulla pagina in tantissimi possono mettere il "mi piace" e ognuno può condivedere i contenuti sulle proprie bacheche rendendo la comunicazione delle attività ashurane ancora più efficace.

Lascerei il gruppo così come è (che va benissimo perchè permette anche scambi personali) ma vi chiedo se vi piace l'idea della pagina (stessa cosa si può fare anche su G+) e chi avesse voglia di amministrarla.
Gli amministratori possono essere anche più di uno e così ognuno potrebbe mettere un aggiornamento di tanto in tanto senza troppo onere.
Soltanto chi lascia il labirinto può essere felice, ma soltanto chi è felice può uscirne (Micheal Ende)

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 463
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 16:33
Località: America

Re: Social Ashura

Messaggioda Turpino » gio 8 ott 2015, 6:16

Effettivamundo credo che l'idea di creare una pagina pubblica sia buona.

Creare una pagina in un social network è già un volersi mettersi alla vista di molti e non vedo il male.
Non vorrebbe esser un sostituto ma dare più dinamicità e magari un pochino più di grinta al concept ed anche al sito, tutto questo per evitare, chiaro, una desertificazione, spettro sempre all'angolo nel cammino di qualsiasi comunità...ah!...ah!...ah!

Fosse stato per me a suo tempo si sarebbe potuto da una costola di Abram...ehm di Ashura creare una land, così da dare più corpo alle giocate via chat, alle quali non partecipo. Sicuro una forma più snella di comunicazione non farebbe male, una chat interna (sarebbe figo salutare un utente connesso in diretta -io personalmente non mi ricordo più quando mi è successo, troppa erba di palude- e dirgli, "ohey!") credo sia sempre mancata al sito ma vabbè, non si può volere tutto dalla vita.

Il punto chiave è la voglia di condividere e partecipare come gruppo e non come individui.

E tu, sei un greco o un persiano?
Immagine
unghie di gatto

Ashuur Staff
Avatar utente
Messaggi: 1309
Iscritto il: lun 26 mag 2008, 9:21

Re: Social Ashura

Messaggioda Hashepsowe » gio 8 ott 2015, 16:33

Ciao Lavinia e ciao Turpino,

Si... ebbene si... la più fiera oppositrice dei social network lo confesso sarei io me medesima....

MA.... sono anche assolutamente d'accordo sulla creazione di una pagina pubblica fb, twitter e g+
Un tempo con Kronall avevamo creato uno spazio blog ma purtroppo poi il gestore di quello spazio ha sospeso il servizio e non abbiamo più avuto modo/tempo di aggiornarlo altrove.

Quello che non mi sento e non riesco a seguire ora come ora è la gestione social network che richiede da parte mia un dispendio di tempo e risorse che preferisco dedicare ad altro...
Quindi se c'è qualcuno che è disposto a crearlo, gestirlo ed aggiornarlo, sicuramente ha la mia più calda approvazione, ma il mio contributo si limiterà ad un aiuto "dietro alle quinte" relativamente agli eventuali contenuti ashurensi.

Per la questione land cui si riferisce il Turpe... beh... allora non sapevo fare un sacco di cose che poi ho imparato a fare... e allora non avevamo ancora un web master "dedicato" e appassionato come sono stati pandemyc prima e come è slauni adesso!
Il buon Shiver mi aiutava per lo stretto indispensabile ma non aveva tempo e voglia di dedicare più di tanto ai progetti Ashura.
Ora invece... beh... forse forse potremo dotarci di quella famosa chat dedicata che già da tempo sogno di implementare nel sito... ne ho già chiacchierato con slauni e vediamo se questa sarà la volta buona!

Intanto sto finendo di trasmigrare i contenuti sul nuovo hosting... e poi ripartiamo per nuove avventure!

Sarebbe davvero bello far due discorsi con gli Ashuur distanti...
Besitos a Silvina y Vincente... hasta luego!
Sono ciò che gli altri vogliono vedere in me!

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 846
Iscritto il: dom 25 mag 2008, 14:58
Località: Roma

Re: Social Ashura

Messaggioda Kronall » ven 9 ott 2015, 15:53

Hashepsowe ha scritto:Quello che non mi sento e non riesco a seguire ora come ora è la gestione social network che richiede da parte mia un dispendio di tempo e risorse che preferisco dedicare ad altro...
Quindi se c'è qualcuno che è disposto a crearlo, gestirlo ed aggiornarlo, sicuramente ha la mia più calda approvazione, ma il mio contributo si limiterà ad un aiuto "dietro alle quinte" relativamente agli eventuali contenuti ashurensi.


Andando al sodo, inutile aprire una pagina o un blog se non riusciamo a garantire un flusso costante di contenuti.
Caricarsi sulle spalle l'impegno di gestire una social solo per pubblicare un articolo al mese mi sembra davvero inutile.

Il primo problema è che non abbiamo poi così tanti contenuti e novità... la community è deserta, abbiamo un pugno di utenti e anche considerando questi ultimi, l'attività è decisamente scarsa.
Al tempo in cui gestivo il blog non sapevo proprio che cosa inventarmi per riempirlo, e non è che potevo ogni volta uscirmene con idee mie: io non sono Ashura, sono parte di Ashura e quello non era il 'mio' blog.

Il secondo problema è che gestire un social non significa solo riempirlo di contenuti ma anche essere in grado di 'animare' la discussione con spunti, link, video e tutta la roba che si vede spesso su FB.
La social page non è come un blog, richiede una certa comprensione del fenomeno Facebook se vogliamo sfruttarla al meglio. Altrimenti, direi che è meglio concentrare le energie a tenere vivo questo posto.

Terzo problema, già menzionato da Hash: chi se ne prende carico ? Chi ha tempo, idee e familiarità con FB necessarie a gestire una pagina del genere ?
"Bisogna superare il confine della violenza individuale che è crimine, per arrivare a quella di massa che è storia!" - Faccia a Faccia, 1967

KRONALL

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 745
Iscritto il: lun 26 mag 2008, 19:22
Località: Roma

Re: Social Ashura

Messaggioda Astral » dom 11 ott 2015, 8:06

Sono spesso su Facebook, anche se ho problemi di tempi, credo comunque che non abbiamo nulla da perdere, male che va, nessuno viene, mentre abbiamo tutto da guadagnare.

Quale materiale utilizzare? Abbiamo praticamente una bibliografia della nostra infinita ambientazione, senza contare i sunti dei vari GDR che potrebbero essere una pubblicità. Io non la vedo un idea così negativa, senza contare che alcuni di noi sono su FB e si potrebbe dare la coamministrazione. Postare un intervento a settimana non mi sembra così gravoso. Inoltre chi si occupa dei contenuti non deve essere necessariamente presente su FB, come dice Hash, si può dare un aiuto dietro le quinte, e poi chi è presente su FB si limita semplicemente a pubblicare.

Twitter ed altri social invece li vedo sicuramente molto più ostici nell'utilizzo.

Quello che sicuramente sarà difficile è far capire cos'è Ashura, poichè è talmente un insieme di cose, che spesso disorienta per la sua ibricità (se esiste in italiano).
Sono la goccia che fa traboccare il vaso
Sono il vento che diventa tempesta
sono la luce che illumina la tenebre
ma posso colpire con un lampo a ciel sereno
Lo stolto verrà colpito dal mio freddo soffio
il Saggio berrà nel mio calice d'acqua sacra.

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 846
Iscritto il: dom 25 mag 2008, 14:58
Località: Roma

Re: Social Ashura

Messaggioda Kronall » dom 11 ott 2015, 14:40

Astral ha scritto:Sono spesso su Facebook, anche se ho problemi di tempi, credo comunque che non abbiamo nulla da perdere, male che va, nessuno viene, mentre abbiamo tutto da guadagnare.


Invece si che c'è da perdere: tempo, energie e creatività che potremmo usare per sistemare il forum, riattivare qualche campagna gdr e scrivere nuovi racconti.
Inutile pubblicizzare qualcosa se non c'è attività... la gente viene qui e vede il mortorio: un post al mese, una sola campagna gdr attiva, il resto niente.
Beh non so voi ma io, anche se attirato dalla 'pubblicità' su FB, una volta di fronte a questo spettacolo toglierei le tende, come molti hanno fatto.

Astral ha scritto:Quale materiale utilizzare? Abbiamo praticamente una bibliografia della nostra infinita ambientazione, senza contare i sunti dei vari GDR che potrebbero essere una pubblicità.


Materiale che già utilizzammo per il blog infatti, con scarsissimi risultati. Un paio di commenti in due anni e passa di gestione del blog, nessun nuovo iscritto.
Inoltre il punto è che bisogna far arrivare tutto questo materiale a chi è veramente interessato, e su FB non penso sia così facile.

Astral ha scritto:Io non la vedo un idea così negativa, senza contare che alcuni di noi sono su FB e si potrebbe dare la coamministrazione. Postare un intervento a settimana non mi sembra così gravoso. Inoltre chi si occupa dei contenuti non deve essere necessariamente presente su FB, come dice Hash, si può dare un aiuto dietro le quinte, e poi chi è presente su FB si limita semplicemente a pubblicare.


Nessuno ha parlato di negatività, semmai di inutilità.
Tuttavia come ho già detto sopra, se qualcuno ha voglia e tempo di prendersene carico perchè no, ma si tengano presente i limiti che ho esposto sopra... inutile nascondersi dietro un dito, usare i social non significa semplicemente riportare ambientazioni e roba già pubblicata qui col copiaincolla, quello siamo bravi tutti a farlo.
Il social è un mezzo di comunicazione e come tale bisogna comprenderlo e saperlo usare, sennò è fatica sprecata.

Astral ha scritto:Quello che sicuramente sarà difficile è far capire cos'è Ashura, poichè è talmente un insieme di cose, che spesso disorienta per la sua ibricità (se esiste in italiano).


Sono anni che insisto con Hash su questa cosa. La community deve avere un'identità, cosa che non ha al momento... noi ci fregiamo del titolo di Sito di Scrittura Creativa, quando invece la nostra attività principale sono i Giochi di Ruolo Tradizionali da 10 anni a questa parte (Ombre a Nortgarthen è iniziato nel 2004, rammento per chi se lo fosse dimenticato).
Racconti e poesie non mi sembra abbiano riscontrato questo gran successo: molti storceranno il naso ma sono i fatti... i Giochi di Ruolo hanno tenuto uniti i (pochi) utenti rimasti in questo sito, dal 2004 in poi, non i racconti e le poesie.
Inoltre, pur dicendo che siamo solo una Community per scrittori, offriamo loro un'ambientazione già pronta e dettagliata, insistendo sul fatto che qualsiasi racconto pubblicata debba essere coerente con essa.
Vogliamo essere 'narrativi', ma fino adesso, le uniche campagne gdr che hanno avuto un seguito sono state quelle 'tradizionali' (cioè con dadi, master e regole).

Per cui, c'è da chiarire bene chi siamo e cosa vogliamo, prima di andare a decantare le nostre presunte qualità in giro per la rete. Su questo, non ci piove.
"Bisogna superare il confine della violenza individuale che è crimine, per arrivare a quella di massa che è storia!" - Faccia a Faccia, 1967

KRONALL

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 287
Iscritto il: mer 28 mag 2008, 17:13
Località: Verona

Re: Social Ashura

Messaggioda Sianna » dom 11 ott 2015, 15:48

Ho letto tutto e credo di concordare pienamente, prima di ogni altro discorso da stutturare per il futuro o destrutturare, con Daniele quando afferma: chi siamo e cosa vogliamo.

Ashura era nata anni e anni fa come bacino di raccolta dei reduci di Arcano.
Nuova terra, nuova avventura, molta fantasia da inserire nel calderone unico di una comunità di scrittori e di giocatori.
Ci siamo persi, per vita...per noia o per mille altri motivi, quasi il 90% degli utenti che hanno transitato o hanno anche partecipato attivamente alla struttura di questo luogo.

CHI SIAMO REALMENTE?
-Una comunità di scrittura creativa fantasy?
-Un gruppo di amici sognatori che hanno creato un mondo magnifico da zero ma non sanno come farlo vivere?
-Dei giocatori di ruolo con tanta fantasia ma poca voglia di dedicarsi davvero alla crescita del gioco (questa è una delle cose sulla quale rifletterei meglio ed attentamente)
-Un calderone misto di fantasy, cultura alternativa dove si può anche giocare volendo insieme?

COSA VOGLIAMO?
Questa è la reale domanda, la più importante e sopra ogni cosa secondo me signore e signori è la domanda cardine di tutta la discussione.
Inutile parlare di social, di visibilità e di modi alternativi per attirare nuove utenze quando siamo noi i primi, da mesi e mesi, a non voler quasi più giungere sulle terre di Ashura. Sia chiaro, sono la prima della lista che per pura pigrizia tende ad entrare pochissimo ma a dire il vero, se non fosse per le poesie o per postare il sunto del PBC quale motivo mi dovrebbe portare ora come ora ad Ashura?
Credo che prima di buttarci anima e corpo, perchè qualcuno davvero nel caso si deve smazzare e farlo poi con quotidiano impegno, sui social (ad unico scopo di farci conoscere e di attirare nuovi utenti) ci dovremmo interrogare seriamente sul cosa e sul come vogliamo RIDARE VITA CONCRETAMENTE ad Ashura.
Non ti fidar di me se il cuor ti manca
poichè in me bivalente danzano dolcezza e crudeltà
odio e amore


Immagine

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 745
Iscritto il: lun 26 mag 2008, 19:22
Località: Roma

Re: Social Ashura

Messaggioda Astral » lun 12 ott 2015, 0:26

Sianna penso che possiamo chiarire quanto vogliamo, tuttavia rimane il fatto che noi possiamo proporre, ma non possiamo decidere, poichè siamo utenti, ed il sito non è nostro.
Secondo me bisogna fare un passo indietro, come mai in altri lidi c'era più utenza, più vita di comunità e dopo Ashura tutto lentamente ma inesorabilmente è morto?

1) Bisogna considerare che nel 1999/2000 erano i primi tempi di internet, non c'erano i social network, e stare in chat, sembrava chissà quale meraviglia. Oggi non è più così per stupire ci vuole molto di più, siamo in un era differente, di maggiore crisi, la gente ha meno voglia e tempo, e vuole spenderlo nel migliore dei modi.

2) Mi dispiace dirlo ma non becchiamo il target di poeti ed autori che evidentemente preferiscono altri lidi e si sentono un po' disorientati qui, vuoi perchè il Fantasy non è il loro genere, o semplicemente perchè diventa ostica e poco chiara la comunity. Ma sembra che non becchiamo nemmeno il target dei giochi di ruolo? Quanti non utenti storici si sono iscritti al gioco play by chat? e Se si sono iscritti per quanto sono durati? Le cifre non sono confortanti.

3) E' vero i GDR hanno trainato molto, sicuramente con le campagne di Kronall, e senza dimenticare il Racconto Gioco con Gloria (e l'aiuto sempre di Kronall) dove ogni giorno c'era moltissimo movimento sul forum, poi possiamo dire che la maggiorparte eravamo sempre noi a partecipare, però qualcosa si faceva. Tuttavia Chat ruolo lente, e campagne forum troppo complicate, scoraggiano l'utenza.

4) Il nostro mondo fantastico è bello, ma dispersivo: se prendiamo comunità come "Altri lidi" o Fengard tutto si svolge in una città, o due città, non è fatto a caso, perchè costringe i giocatori a radunarsi. Qui invece c'è stata sempre l'impressione che ogni persona vivesse nella propria oasi, che spesso era il proprio mondo, se non addirittura quasi la propria comunity personale...col tempo forse si è cercato di radunare e migliorare le cose...

5) Il problema non sono i vecchi che lasciano, o almeno non più di tanto, il problema è la mancanza dei nuovi, ma se lo consideriamo come luogo in cui giocare per 4 5 persone affezionate alla comunity può anche andar bene ma quello è...

6) E' difficile sintetizzare una Comunity in cui c'è una redazione come Calderoun Whispers, ma allo stesso tempo ci sono le poesie, i racconti, e i giochi di ruolo, rischia di diventare tutto un grande contenitore.

7) Sianna ti rispondo personalmente: io non partecipo più da mesi perchè me ne sono fatto una ragione, d'altronde dopo 10 anni, non è che pensi che le cose cambiano, e posso parlare per cognizione di causa perchè oltre al gioco di ruolo, mi sono fatto un mazzo tanto (con piacere sia chiaro) per riempire le parti mancanti delle oasi che erano vuote (in particolari i giardini d'argento, i ghiacchiai, e altre oasi), per poi ritrovarmi le ambientazioni e divinità parzialmente cambiate, con aggiunte che spesso c'entravano poco o nulla con cui c'era scritto prima.
Se permetti questa a mio avviso è un po' una violazione della creatività, però ne prendo atto, e credo che non essendo il sito mio, sono solo un semplice utente, ma qualsiasi iniziativa, non decido io. Se devo mettere tempo energia, lo metto in un progetto nuovo, poichè penso che si ripetano gli errori del passato. Poi per gentilezza se serve riportare una notizia su Facebook, per far conoscere all'esterno le attività ci metto zero.
Ma per il resto se devo rispondere alla tua domanda per me Ashura è:

Una comunità di persone che ho incontrato principalmente dal vivo, altre no, con cui faccio dei giochi il lunedi sera quando posso e che frequento più per affezione dei ricordi di un tempo, che per altro...


Quindi io le domande me le sono poste, ma ripeto non prendo le decisioni, e non ho intenzione nemmeno come succede ogni volta, di scadere in litigi, polemiche, per un qualcosa, che se da 15 anni non è cambiata, non cambierà di certo adesso. Apprezzo le energie che ci mettete, ma a mio avviso se vi sembra una perdita il social network, a me sembra una perdita di tempo il forum, d'altronde se non erro nel 2006, abbiamo fatto un grosso lavoro, per riattivare l'utenza, ed eravamo anche di più. C'erano i giochi di ruolo, c'era il Calderone, c'erano tante altre cose.

Sianna quindi non so a chi ti riferisci per pigrizia, mi sembra che Hashepsowe e Kronall hanno sempre lavorato duramente, io sono andato e venuto più volte (Se si vuole attingere ai mondi creativi le energie vanno ricaricate) ma ogni volta ho sempre contribuito concretamente in quantità in qualità, con eccezione dell'ultimo periodo in cui mi sono limitato solo a giocare, ma non solo per mancanza di tempo, ma per mancanza di scopo.

Per cui all'inizio non capivo perchè eravate un po' contrari ai social, ma adesso ho capito, col senno di poi devo convenire con voi: perchè pubblicizzare il pane, se nemmeno abbiamo raccolto il grano?
Sono la goccia che fa traboccare il vaso
Sono il vento che diventa tempesta
sono la luce che illumina la tenebre
ma posso colpire con un lampo a ciel sereno
Lo stolto verrà colpito dal mio freddo soffio
il Saggio berrà nel mio calice d'acqua sacra.

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 463
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 16:33
Località: America

Re: Social Ashura

Messaggioda Turpino » lun 12 ott 2015, 6:20

Azzz.... non so se sono diventato vecchio o è colpa del Rio De La Plata, ma son di accordo con te caro Astrale, quasi su tutto :-o :shock:

Hai scritto cose che condivido, cose "adulte", perchè come passano gli anni per Ashura passano anche per noi, cambia il sito e cambiano le vite e sai che ti dico? Hai ragione, se Ashura non si è voluto farla cambiare perchè su alcune cose prima dei problemi tecnici c'eran delle prese di posizione, sicuro non cambierà ora.

Resta un covo di nostalgici e manco più circolo culturale come era prima.

Io le energie non le ho, mi piace continuare a caXX* perchè una forma di scaricare la giornata e nemmeno ho tanta voglia di puntare il dito perchè per quanto se ne dica Damocle non guarda in faccia o meglio dire in testa a nessuno.

FB è un buon strumento, agile e versatile e più che altro vivo, poi come già dissi, fate vobis. Sicuro mettersi a fare i negativi quando qualcuno propone qualcosa di nuovo o cerca di riavviare un poco il sito in una qualche maniera, ripeto mettersi a fare i negativi, per me e dico per me che mi limito a leggere e scrivere due cose ogni tanto, essere negativi o malaonda come si dice qui a Buenos Aires, significa che del sito sito non ce ne frega più un nipponico vento
Immagine
unghie di gatto

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 846
Iscritto il: dom 25 mag 2008, 14:58
Località: Roma

Re: Social Ashura

Messaggioda Kronall » lun 12 ott 2015, 13:37

Turpino ha scritto:Sicuro mettersi a fare i negativi quando qualcuno propone qualcosa di nuovo o cerca di riavviare un poco il sito in una qualche maniera, ripeto mettersi a fare i negativi, per me e dico per me che mi limito a leggere e scrivere due cose ogni tanto, essere negativi o malaonda come si dice qui a Buenos Aires, significa che del sito sito non ce ne frega più un nipponico vento


Invece latitare, usare il sito solo per chiacchiere o per raccontare che paese ho visitato oggi e cosa ho fatto da mangiare a pranzo, questo si che serve, questo si che contribuisce al benessere della community... Turpino, mi spiace dirlo ma chi accusa gli altri di 'negatività' qui, sono proprio quelli che del sito non glien'è mai fregato una beneamata M I N C H I A.
Come te, d'altronde, e l'hai appena confermato.
Per te è solo un posto dove scaricare lo stress: bene, niente di male in ciò... ma porta rispetto per chi invece aveva altri progetti e si è fatto il mazzo per portarli avanti, anche quando c'erano solo tre gatti e una lisca di pesce a fare da utenza.
Non tacciare di negatività critiche costruttive basate su elementi palesi: quello che ho detto io soltanto un idiota potrebbe negarlo.

Negatività, certo: peccato però che tutti i pareri negativi che voi avete bellamente ignorato nel tempo si siano tutti prontamente AVVERATI, e Hash sa di cosa parlo. Molti utenti se ne sono andati proprio per questo motivo. Ricordo ancora la discussione in mailing list per far si che su Ashura si nominasse un admin: solo io e Aragon, al tempo, fummo d'accordo.
Continuate a vivere sulla vostra isola felice, mi raccomando... e non temete, lì nessuna 'negatività' vi toccherà mai.
Ma nemmeno l'obiettività, ahimè.

Astral ha scritto:Quindi io le domande me le sono poste, ma ripeto non prendo le decisioni, e non ho intenzione nemmeno come succede ogni volta, di scadere in litigi, polemiche, per un qualcosa, che se da 15 anni non è cambiata, non cambierà di certo adesso.


C'è sempre tempo per cambiare, a patto di sapere dove andare e cosa si vuole ottenere. S'è sempre tempo a patto che uno lo voglia.
Se qualcuno qui si sente 'vecchio' son problemi suoi: se volete cambiare io ci sto, ma se il sito si riduce ad un forum di fanc a z z i s t i della domenica, che vengono solo per sparare quattro cavolate come se fossero al bar o all'osteria, io mi chiamo fuori.
Di sicuro uscirò dallo Staff, e prenderò anche in seria considerazione l'idea di lasciare la community... mi sembra che ormai ci sia una incompatibilità di vedute incolmabile tra me e questo posto.

Perlomeno questo topic ha fatto si che tutti mettessero le carte in tavola, ed era ora... ora sta ad Hashepsowe sparecchiare tutto, ed è importante che chiarisca per bene cosa spera ancora di oteenre da questa community, cosicchè ognuno di noi possa prendere le sue decisioni.
"Bisogna superare il confine della violenza individuale che è crimine, per arrivare a quella di massa che è storia!" - Faccia a Faccia, 1967

KRONALL

Prossimo

Torna a NEWS - COMUNICAZIONI - ANNUNCI E AUGURI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite