NUOVA DISFIDA POETICA: Il femminile in versi liberi

Ashuur Staff
Avatar utente
Messaggi: 1304
Iscritto il: lun 26 mag 2008, 9:21

NUOVA DISFIDA POETICA: Il femminile in versi liberi

Messaggioda Hashepsowe » lun 8 mar 2010, 18:24

Immagine

Dame e cavalieri, gentiluomini e damigelle,
si apre oggi la Seconda Edizione della Disfida Poetica “La Penna della Fenice”
La Prima Edizione ha assegnato l’ambita firma “Penna di Fenice” a Davamros, che con i suoi haiku ha ammaliato la fata Elyse che presiedeva la giuria. Egli ha dunque conquistato di diritto l’onore di fregiarsi della Penna di Fenice fino a che non venga proclamato il vincitore della presente Edizione.
E’ dunque tempo di tornare in campo per una nuova Disfida in cui l’attuale vincitore dovrà difendere a colpi di penna il suo titolo. La nuova disfida inizia oggi, 8 Marzo 2010 ed avrà termine il 31 Marzo 2010.
Il soggetto di questa Edizione è
Il FEMMINILE IN VERSI LIBERI

Estratto dal regolamento:
Le opere più meritevoli saranno pubblicate sul Whisper’s Cauldron corredate dai commenti dei giudici di gara
Al termine di un anno di disfide sottoporremo tutte le opere vincenti al giudizio “pubblico” e gli autori delle 3 opere più votate riceveranno un premio a sorpresa che lo Staff di Ashura si premurerà di spedire ai primi tre classificati.
La partecipazione è riservata agli abitanti di Ashura, ma l’iscrizione al sito è gratuita e gli utenti che decidono di partecipare alle disfide non devono far altro che iscriversi, presentarsi alla community nell’apposita sezione del forum e dichiarare la loro intenzione di partecipare alla disfida in atto, dopodichè sono liberi di postare tutte le opere che vogliono nell’apposita sezione della Stanza della Poesia, a patto che si attengano al tema del mese ed alla forma strutturale indicata.
Per questa disfida abbiamo deciso di scegliere come tema “Il Femminile” e di utilizzare come forma strutturale il verso libero.
La disfida inizia il giorno 8-3-2010 e termina il 31-3-2010: gli utenti che desiderano partecipare alla gara hanno tutto il mese di tempo per postare composizioni che rispondano ai requisiti sopra indicati: struttura a versi liberi e tema IL FEMMINILE. Non c’è limite al numero di composizioni postate. Al termine della sfida, i giudici di gara chiudono il topic della disfida e scelgono - a loro insindacabile giudizio - le tre composizioni migliori. Il primo classificato ha il diritto di fregiarsi del titolo e della firma “Penna di Fenice” fino alla proclamazione del vincitore della seguente disfida. Le prime tre opere classificate vengono anche pubblicate nei blog di Ashura su Splinder, myspace e facebook e nella e-zine aperiodica “the Whisper’s Cauldron”, corredate dai commenti della giuria. Al termine di un anno di disfide, tutte le opere vincenti e piazzate vengono sottoposte ad un sondaggio a cui possono partecipare tutti gli utenti iscritti, che tramite i loro voti, decidono quali siano le composizioni più “gradite al pubblico”. Gli autori delle tre composizioni che ottengono il maggior numero di voti ricevono un premio a sorpresa a cura dello Staff di Ashura.

I VERSI LIBERI
A cura di Lunastella
Una composizione in versi liberi è di fatto una forma di espressione poetica che prescinde da qualsiasi considerazione di ordine metrico e/o strutturale. Tuttavia, anche un brano in versi liberi per rientrare nella categoria di “poesia” dovrebbe presentare una certa musicalità intrinseca, vuoi per le immagini che le parole vanno ad evocare, vuoi per la forma lessicale volta alla ricerca di accostamenti di parole gradevoli al “sentire” tanto di chi scrive che di chi legge.
Alcuni brani in versi liberi hanno come chiave strutturale il ritmo del respiro e delle “pause teatrali” che l’autore intende dare per porre l’accento su determinati concetti che desidera far percepire a chi legge. Altri si rifanno alla logica di un pensiero, che si snoda con continuità tutta mentale, inseguendo concetti, associazioni di idee e discrepanze che creano di fatto un ritmo originale in cui ciò che conta è il periodo e la frase che ne consegue, anche a costo di allungarla a dismisura per non interrompere il flusso di parole che sgorga spontaneo come spontaneo è il pensiero.
Si possono usare immagini “retoriche” come le allegorie (sostituzione di un’immagine con un’altra che ne restituisca il significato in termini filosofici o metafisici), le anafore (ripetizione di una o più parole a inizio frase/verso, per sottolineare un'immagine o un concetto, come ad esempio “Piove dalle nuvole sparse, Piove sulle tamerici salmastre ed arse), gli ossimori (accostamento di termini in antitesi tra loro come ad esempio “un gelido calore”), ecc.
I versi possono essere raggruppati in “stanze” tematiche, oppure formare un unico “corpus narrativo”, o seguire un’alternanza fissa, a seconda del gradimento dell’autore.
E’ consigliabile comunque, anche nel verso libero, fare un minimo di sforzo mentale, per non ricadere in quella bruttissima formulazione - che peraltro osserviamo anche in molti accreditati poeti - che suddivide i periodi delle frasi “andando a capo” alla selvaggia, per far tornare un’improbabile computo metrico, che nel verso libero non ha ragione di esistere. Un verbo dovrebbe seguire il suo soggetto e non esserne separato in un verso differente e se al verbo segue un complemento oggetto, a meno che in mezzo non ci sia un inciso, sarebbe meglio collocarlo di seguito al verbo, concludendo di fatto il periodo secondo una corretta analisi logica della frase.
Comunque, almeno quest’ultima considerazione non è una regola, ma semplicemente un mio gusto personale, poichè in realtà il verso libero non prevede limitazioni e ciascun autore “se lo canta e se lo suona come se lo sente”!

A tutti auguro una buona Disfida!
Sono ciò che gli altri vogliono vedere in me!

Ashuur Staff
Avatar utente
Messaggi: 1304
Iscritto il: lun 26 mag 2008, 9:21

Re: NUOVA DISFIDA POETICA: Il femminile in versi liberi

Messaggioda Hashepsowe » mer 31 mar 2010, 18:30

Ultimissimo giorno di sfida: il vincitore sarà proclamato prima di Pasqua!
Sono ciò che gli altri vogliono vedere in me!

Torna a NEWS - COMUNICAZIONI - ANNUNCI E AUGURI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite