[Dicescale Expanded]Suggerimenti e Discussioni

Forum destinato alla discussione dei regolamenti autoprodotti ed alle proposte di nuovi regolamenti.
Regole del forum
Le regole per discutere in questa sede sono quelle generiche della netiquette e quelle relative al rispetto per le persone specificate nella Costituzione delle Oasi di Ashura.
Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 846
Iscritto il: dom 25 mag 2008, 14:58
Località: Roma

[Dicescale Expanded] Suggerimenti e Discussioni

Messaggioda Kronall » ven 20 nov 2009, 12:44

Questo é lo spazio dedicato ai suggerimenti dei giocatori e alle discussioni sulle regole.
"Bisogna superare il confine della violenza individuale che è crimine, per arrivare a quella di massa che è storia!" - Faccia a Faccia, 1967

KRONALL

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 454
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 16:33
Località: America

Re: Suggerimenti e Discussioni

Messaggioda Turpino » dom 22 nov 2009, 12:50

Salve,

A malincuore mi trovo a considerare una certa castrazione della razza umana nel regolamento, io ho creato in prova un pg e mi trovo dopo le classiche situazione in cui per esempio resti nel dubbio di una scelta se quel tratto o meno siccome i pt tratto son limitati, o addirittura ritrovarsi di sforare di soli due punti e son cose che succedono, e va bene anzi ottimo perchè stimola l'ingegno, ma dopo tutto questo ho un numero di sette tratti e sette capacità senza alcun tratto relativoi ad armi ed armature, considerato che, avendo il tratto colpire a tradimento ho obbligatoriamente bisogno di sforare nel sentiero marziale se voglio sfruttarlo appieno, siccome è effettivo solo con pugnale o spada corta, e si sa, il pugnale è uno stuzzicadenti, ma ci può stare, ma in questo modo mi trovo con un tratto efficiente al 50% perchè credo non sia molto da volpi spendere 6pt tratto per poter usare solo una spada corta, nel mio caso. Quindi nella peggiore delle ipotesi credo sia almeno necessario come minimo aggiungere la spada corta nei tratti generici delle armi, che già di per se non si possono potenziare e non ne son molto d'accordo perchè in questo modo, potremmo avere un pg20 che sulla carta un'arma con la stessa competenza di un pg di lv1, ovviamente si parla di pg comparabili, per esempio due umani del sentiero vagabonoo o anche del sociale, e penso sia poco verosimile.

Ma tornando al discorso dei tratti iniziali, come dicevo poco soprasette tratti sette capacità a personaggio creato, se confrontati anche solo con un centauro che nudo e crudo ha un VM15 colpisce avanti e dietro ha sette tratt e tre capacità e qui ci può stare, ma se poi contiamo che non ha proprio tratti da poco, iniziando già con un tratto realtivo ad un uso d'armi, già non ha pochi tratti, avendo poi uno già specifico nel combattimento, è come stendere il tappeto rosso...stesso discorso l'elfo, un giocatore un pò esperto ha la possibilità di creare non dico un power player, ma qualcosa che ci si avvicina parecchio a mio avviso, e la penalità del 50% non è proporzionabile, ancora meno nel centauro, se pensiamo che entrambi hanno ben 4pt attributo complessivi in aggiunta senza alcuna penalità connessa, qua Kron permettimi la presunzione di dirti che nel rapporto razze umano/non umano penso tu debba correggere un pò il tiro, e poi vabbè, intanto ho preso ad esempio queste due, ma per esempio, io che ho craeto un umano ho lo stesso numero di tratti e due capacità in più di a pg finito rispetto a un elfo ancora da creare, capisci? E' troppo penalizzante, anzi no è troppo vantaggioso per le altre razze, a me, così com'è, il pg creato va anche bene, solo che se consideri che una razza che inizia già con sette tratti non ha il problema del dover sacrificar dei tratti solo per poter aver la possibilità di maneggiare un misero pugnale, tanto con tutta la lista di tratti che si ritrova, può permettersi di scegliere senza problemi quel vuole, al contrario del mio pg, che stanno stretti quelli che ho, ma va son giusti, è normale sia così, se poi, mettiamoci, l'armatura e le armi, devo mandare a benedire altri due tratti, in questo modo i pg umani sarebbero tutti piuttosto indentici e poco personalizzabili, o almeno gravemente penalizzati rispetto a chi nasce già con una buona gamma di tratti....

Io personalmente, lascerei le armature leggere, che posso farne a meno io personalmente, nei tratti generici con possibile aumento vietando l'uso delle armature e pesanti, applicando il discorso per tutte le armature, che magari già c'è ma mi è sfiuggito, la penalità relativa al mod. ovvero massimo di +2 per le leggere, +1 medie e 0 pesanti o giù di lì, ma questa è una cosa che butto lì io, penso sia d'importanza forse secondaria...

Altra cosa, contenere un minimo il pò pò di roba che si ritrovano alcune razze a lv iniziale, o lasciarle anche come sono, ma almeno assegnare a scelta un tratto tra Armi da lancio/distanza/mischia alla razza umana,e si sa, l'uomo la bellicosità l'ha nel sangue, che mediamente un umano nasce con un tratto e tre capacità e se anche si becca il 100% di xp, capisci che come razza è un pò umiliata...o se proprio non se ne fa niente aggiungere la spada corta nel tratto armi generico assegnando almeno un potenziamento possibile, perchè credimi, il regolamento è bello articolato è hai fatto un ottimo lavoro, ma entrando più nello specifico credo pecchi un pò in bilanciamento in fase di creazione iniziale....e cmq penso sian doverose le penalità aggli attributi di Elfo e Centauro, perchè 4pt attributi gratuiti son veramente troppi, specie per il centauro che ha solo due capacità in meno dell'elfo e come penalità ha un 30% inoltre ha un movimento pari a 15VM più il tratto corsa e instancabile...che a dirla tutta, liberi tutti come dice Hash, ma vorrei proprio sapere uno che gioca col centauro cosa fa quando c'è da conquistare la torre del mago, o entrare nel castello, o ancora penetrare nei sotterranei, o entrare in un negozio in una casa, in una capanna in mezzo al bosco...io penso che a livello di gioco, o si crea una quest su misura o si arriverà a dei punti in cui chi fa il centauro se ne sta buono buono e si guarda le nuvole...mmmh....

Occhei...alla prox, anche perchè mi sa che mancherò per una settimana circa! Byez! ?jollyr*
Immagine
unghie di gatto

Ashuur Staff
Avatar utente
Messaggi: 1304
Iscritto il: lun 26 mag 2008, 9:21

Re: Suggerimenti e Discussioni

Messaggioda Hashepsowe » lun 23 nov 2009, 11:58

Si in effetti le considerazioni di Turpino non mi sembrano del tutto campate in aria, anche se personalmente non posso ancora parlare in termini specifici perchè non ho ancora assimilato l'intero regolamento ed ho oltre tutto un tipo di approccio al gioco più squisitamente narrativo - e dunque improntato all'originalità ed allo spessore del pg - il che spesso mi porta lontano dalle considerazioni pratiche... e men che meno dalle statistiche che sono lontane dal mio modo di ragionare come il sole dalla luna.

Non trovo che il Centauro sia così esageratamente potente rispetto alle altre razze, anche e soprattutto perchè per la sua stessa natura ha già in partenza tutte le penalità di cui obietta Turpino (non può entrare in ambienti "chiusi"... a meno che gli stessi non siano "a misura di equino", non può scendere nei sotterranei, non può scalare torri, non può nuotare-remare-governare imbarcazioni, ecc.), ma insomma alla fin fine poi sono pronta ad adeguarmi alla bisogna... e se pensate sia meglio evitare il centauro come pg, lo evito... anche se più ci penso e più mi piace l'idea di sperimentarlo in gioco per i possibili risvolti narrativi che la storia potrebbe prendere.

Sull'elfo non posso invece che concordare con Turpino: persino a me appare veramente troppo forte rispetto a tutte le altre razze.
Concordo anche sul fatto che giocare un umano - almeno nelle fasi iniziali - non sembra affatto appetibile.
Certo le possibilità di sviluppo sono maggiori e la progressione dell'umano è più rapida e presuppone grandi possibilità future, ma nell'immediato dei primi passi di gioco è veramente molto molto fragile...
Se da una parte questo è comunque un approccio realistico perchè da che mondo è mondo gli umani sono sempre stati più fragili rispetto ad altre creature più vicine alla natura ed alla terra, dall'altra non si può negare che partendo da considerazioni più squisitamente pratiche e giocoruolistiche, non è probabilmente piacevole per nessuno partire con quello che potrebbe essere percepito come fattore di squilibrio.
Personalmente credo sia giusto offrire agli umani - a titolo di compensazione e anche al fine di aiutarli a sopravvivere nei primi difficilissimi momenti di gioco - la possibilità di utilizzare protezioni ed armi (o a seconda del sentiero magie di protezione elementare) senza dover spendere ulteriori punti tratto. Magari alla sola razza umana si potrebbe permettere di scegliere un arma da una lista di armi "non specializzate" e una protezione tra quelle leggere al di fuori dal computo dei tratti - o includere questo di default tra i tratti di razza. E nel caso di un mago umano - o di un sacerdote/chierico - gli si potrebbe dare (in alternativa all'arma e alla protezione) una magia elementare di protezione o guarigione.

Personalmente eviterei di "tirar giù" le altre razze... piuttosto cercherei di riequilibrare concedendo qualcosa "in più" agli umani... e una cosa potrebbe appunto essere quella sopra proposta.
Se però dovesse prevalere l'idea di togliere alle altre razze, allora propongo di definire un numero maximo di "tratti-capacità di razza iniziali" e lasciare al giocatore la facoltà di scegliere quelli che preferisce avere a disposizione fin dall'inizio tra quelli elencati dal master - salvo ottenere i rimanenti "di défault" man mano che il suo pg progredisce e avanza di livello.
Sono ciò che gli altri vogliono vedere in me!

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 454
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 16:33
Località: America

Re: Suggerimenti e Discussioni

Messaggioda Turpino » lun 23 nov 2009, 13:48

Una punta sola veloce se riesco:-)

Un regolamento Hash, purtroppo lascia uno spazio limitato all'interpretazione...nel senso...se sono i tratti che definiscono il mio pg e in base ad esso io posso che ne so scaSsinare una porta o recitare la più bella delle poesie, non è che in assenza di essi io posso cmq compiere queste azioni perchè ipotizzo che il mio pg è particolarmente ispirato...nella meccanica un gdr sono numeri...è matematica...fino a che esisteranno attributi e valori sarà cos'ì, in caso contrario si scrivono le storie interattive...poi vabbè la narrazione farcine questo e quello va bene, anzi benissimo.....questo perchè....non è che si possono improvvisare penalità non presenti in un regolamento...il centauro è una razza con gravi possibilità d'incompatibilità....e la storia che visto che è grosso non può entrare in un cunicolo quindi non vale il fattore del pò di roba che si ritrova, non sussiste....le penalità restan quelle segnate da una scheda....anche uno hobbit per ragioni di dimensioni non può usare uno spadone...ma è un limite che appare nel regolamento.....quindi è bene discernere il bello dal possibile.....

sugli umani...affibiargli magie gratuite non credo sia necessario....lì esiste il tratto magico specifico per chi sceglie un sentiero magico....se è deve essere una cosa relativa alla razza in se, e cmq credo sia più da studiare di quanto sembri....perchè è anche vero che maghi che maneggiano spade...uhm...non so...adesso non ho tempo che devo andar....cmq ce lo si vede...
Immagine
unghie di gatto

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 846
Iscritto il: dom 25 mag 2008, 14:58
Località: Roma

Re: Suggerimenti e Discussioni

Messaggioda Kronall » lun 23 nov 2009, 17:47

Questione Razze non umane
Per carità ragazzi, sfondate sicuramente una porta aperta con queste osservazioni... nel senso che io stesso ho più volte ripetuto che le Razze vanno un pò ridimensionate.
Il mio scopo era di far si che i giocatori si rendessero conto di trovarsi di fronte a Razze decisamente non umane: cioè, ho sempre trovato un certo fastidio nel vedere gente che interpretava gli elfi come fossero degli umani un pò frivoli e amanti della natura. Volevo in pratica accentuare la differenza tra la razza umana e le altre, volevo rendere gli Elfi molto 'Tolkieniani' (quindi superiori) ed ho esagerato un pò...

Come risolvere la questione?
Personalmente preferirei togliere un pò di roba dai non umani (specialmente Elfi e Fey) piuttosto che assegnarne agli Umani, diciamo più per una questione di abitudine che per altro.
Questo ovviamente influirà sulla caratterizzazione della Razza: così come sono ora, anche se molto potenti, quelle Razze sono molto particolari e decisamente d'atmosfera: non stiamo parlando del classico elfo di D&D per capirci... stiamo parlando di un elfo di Ashura.
In secundis, state un pò sottovalutando la penalità sull'esperienza: questo gioco è basato principalmente sul Livello dei Personaggi... se non superi di Livello non prendi punti avanzamento e non prendi quindi nuovi Tratti... nè potrai aumentare i Punti SAlute, il Valore Resistenza (che serve ad evitare magie e pericoli) e il Valore Combattimento...
Ora, Elfi e Fey hanno un 50% di penalità sui Punti Esperienza che devono ottenere per superare e sapete che significa?
Che quando Eric l'Umano sarà giunto al Settimo Livello d'esperienza, per dire, il suo compare Aramil l'Elfo sarà ancora fermo al Quarto... non importa molto che Aramil abbia più tratti di Eric, se allo stesso tempo ha la metà dei suoi Punti Salute ed è molto meno abile in combattimento e nel resistere alle magie. Se il Giocatore non fa attenzione il pg elfo rischia di morire molto più facilmente rispetto al'altro.
Alla lunga inoltre (è matematico) L'Umano otterrà più Tratti dell'Elfo col tempo o comunque lo raggiungerà... perché man mano che si aumenta di Livello i Punti ESperienza necessari per passare al prossimo diventano via via maggiori!
Per passare dal tredicesimo al quattordicesimo ad esempio sono necessari ben 30 punti ciò significa che l'elfo deve accumularne 45!
Insomma... con questo non sto assolutamente smontando l'ipotesi di Turpino che trovo fondatissima, ma vi invito a ragionare anche sulla questione Esperienza... qui se non si supera, non si sopravvive!
Una buona soluzione (che mi sta venendo in mente adesso, quindi non ho avuto modo di rifletterci più di tanto) sarebbe quella di dotare i non umani di Sentieri prefissati, simulando in questo modo la maggiore versatilità degli Umani; questi ultimi potrebbero infatti selezionare qualsiasi Sentiero desiderino, mentre i Non Umani sarebbero limitati solo ad alcuni (ad esempio i Nani non possono accedere al Sentiero Spirituale).
Un'ulteriore opzione potrebbe essere quella di permettere agli Umani di selezionare un secondo Sentiero a costo zero (ossia senza pagare la penalità del 50% sui Punti Esperienza), sempre per simulare la loro maggiore versatilità... questa è la soluzione più rapida (nel senso che non devo toccare niente nel regolamento) e anche più facile da comprendere per i giocatori.
Dare Tratti gratuiti relativi alle armi agli umani mi sembra troppo macchinoso e poco verosimile (l'idea di associare gli Umani all'arte del combattimento va bene nelle altre ambientazioni, ma non in Ashura dove anzi, secondo le indicazioni di Hash, gli Umani del Vecchio Popolo, che sono in maggioranza, rifuggono la guerra).

Questione Tratto Generico - Armi
Sinceramente Turpino non la vedo una tragedia se il tuo pg utilizza un pugnale piuttosto di una spada corta ehehe... d6 invece di d4; non è che ci sia tutto 'sto divario (1 punto di differenza in media)... inoltre potresti acquisire il Tratto 'Armi' con i punti avanzamento durante il gioco.
Allo stesso modo, includere la Spada Corta tra le armi selezionabili per il Tratto Generico 'Addestramento alle Armi' non sarebbe una tragedia ... infatti ero indeciso fin dall'inizio sull'inclusione o meno di questa arma (in fondo pugnale e gladio si usano allo stesso modo, di punta). Diciamo che ci penso un pò su... il guaio è che la spada corta è nettamente migliore del pugnale in tutti gli aspetti (hanno la stessa velocità, la spada corta infligge più danno...) e in questo modo nessuno piglierebbe il pugnale... invece io volevo simulare il fatto che la maggioranza della popolazione portasse un coltello con sé e non una spada corta, che è arma prettamente militare, anche se non impegnativa da usare come la spada lunga.
Sul fatto di poterle aumentare invece devo oppormi... il combattimento è comunque prerogativa dei PG che selezionano il Sentiero Marziale... gli altri dovrebbero affidarsi alla furtività, all'ingegno o alla magia per risolvere i problemi, in base al Sentiero da loro scelto.
Non dimenticare inoltre che il Valore Combattimento aumenta comunque col livello, anche se in misura minore rispetto a chi seleziona il Sentiero Marziale. Il tuo PG non sarà comunque un inetto in combattimento... cerchiamo di non ricadere nell'errore opposto, quello di sminuire i Personaggi versati nel combattimento.
Quindi per adesso la mia risposta è no, ma vediamo cosa succede durante il gioco.

Questione Centauro e Interpretazione
E' una quisquilia ragazzi... il Centauro, così come le altre razze non umane, è stato incluso soltanto come ulteriore opzione e non è affatto obbligatorio... se un Giocatore non vuole rischiare di trovarsi a 'guardare le nuvole' come dice Turpino, può scegliere un'altra Razza.
Ricordate che non contano solo i numeri ma anche il piacere di interpretare qualcosa di originale e di diverso dal solito elfo o nano... con questo mi piazzo a metà tra il concetto che espone Hashepsowe e quello che dice Turpino sulla matematica e i numeri. Avete ragione entrambi e per questo ho deciso di includere il Centauro... però sia chiaro Hashepsowe, che dopo non devi lamentarti se il tuo PG resta escluso da alcune situazioni: infatti l'ho ben specificato nella descrizione della Razza.
In conclusione per me non è necessario eliminare il Centauro... lasciamo al Giocatore la scelta.
"Bisogna superare il confine della violenza individuale che è crimine, per arrivare a quella di massa che è storia!" - Faccia a Faccia, 1967

KRONALL

Ashuur Staff
Avatar utente
Messaggi: 1304
Iscritto il: lun 26 mag 2008, 9:21

Re: Suggerimenti e Discussioni

Messaggioda Hashepsowe » lun 23 nov 2009, 18:06

Tranquillo che non me ne lamento...

Piuttosto trattandosi di un betatesting, cioè di una vera e propria sperimentazione ed essendo soltanto in due a sperimentare, non sarebbe magari giusto dare a ciascuno di noi il controllo di due personaggi almeno... così tanto per testare altre tipologie di pg e razze?

------------------------------

Una domanda ancora: mi pare di capire che nelle armi incluse nel tratto "addestramento armi" NON sia incluso l'utilizzo dell'arco. Questo significa che soltanto un pg del sentiero marziale potrà essere capace di tendere un arco oppure che lo potranno fare anche gli altri man mano che progrediscono di livello, pur senza mai raggiungere un grado di maestria eccelsa, oppure ancora che anche un pg di altro sentiero potrebbe tentare di usare un arco ma senza avere grandi chances di riuscita?
Sono ciò che gli altri vogliono vedere in me!

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 846
Iscritto il: dom 25 mag 2008, 14:58
Località: Roma

Re: Suggerimenti e Discussioni

Messaggioda Kronall » lun 23 nov 2009, 18:16

Hashepsowe ha scritto:Piuttosto trattandosi di un betatesting, cioè di una vera e propria sperimentazione ed essendo soltanto in due a sperimentare, non sarebbe magari giusto dare a ciascuno di noi il controllo di due personaggi almeno... così tanto per testare altre tipologie di pg e razze?


Buona idea ma ve la sconsiglio per ora, che ancora non avete imparato il Regolamento... magari dopo qualche partita, quando sentite di aver preso confidenza con le regole.
Adesso vi confonderebbe solo di più.

Hashepsowe ha scritto:Una domanda ancora: mi pare di capire che nelle armi incluse nel tratto "addestramento armi" NON sia incluso l'utilizzo dell'arco. Questo significa che soltanto un pg del sentiero marziale potrà essere capace di tendere un arco oppure che lo potranno fare anche gli altri man mano che progrediscono di livello, pur senza mai raggiungere un grado di maestria eccelsa, oppure ancora che anche un pg di altro sentiero potrebbe tentare di usare un arco ma senza avere grandi chances di riuscita?


Si hai capito bene, l'Arco non è incluso in 'Addestramento alle Armi'.
Un PG che non è competente (ovvero che non possiede il Tratto specifico) nell'uso di un'arma può comunque utilizzarla ma dimezzando sia il Valore Combattimento (che è la probabilità di mettere a segno un colpo) che i Danni inflitti.
Per poter utilizzare un Arco senza penalità devi acquisire il Tratto Marziale 'Armi da Tiro'... se il Sentiero Marziale non è tra i tuoi Primari, non puoi selezionarlo in Fase di Creazione ma solo più avanti, e devi pagarlo il 50% in più (6 punti invece di 4, che in media ottieni dopo 2 Livelli di avanzamento, nemmeno tanti se ci pensi); altrimenti puoi optare per un PG con più Sentieri, come ho scritto sopra.
"Bisogna superare il confine della violenza individuale che è crimine, per arrivare a quella di massa che è storia!" - Faccia a Faccia, 1967

KRONALL

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 454
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 16:33
Località: America

Re: Suggerimenti e Discussioni

Messaggioda Turpino » mar 1 dic 2009, 13:07

Azzz...e se dicessi...che dopo aver scritto..invece di inviarmi il msg mi ha chiesto il login che già feci? ]groan* ]groan* ]groan*

'naggia....cmq riassumo così....

potremmo anche provare ad iniziare giusto?
Immagine
unghie di gatto

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 846
Iscritto il: dom 25 mag 2008, 14:58
Località: Roma

Re: Suggerimenti e Discussioni

Messaggioda Kronall » mar 1 dic 2009, 14:58

Eheh giusto turpino, iniziamo così dai... si può sempre modificare in corso d'opera.
Allora vi aspetto nel topic Creazione Personaggi per finire le schede...
"Bisogna superare il confine della violenza individuale che è crimine, per arrivare a quella di massa che è storia!" - Faccia a Faccia, 1967

KRONALL

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 846
Iscritto il: dom 25 mag 2008, 14:58
Località: Roma

Re: Suggerimenti e Discussioni

Messaggioda Kronall » mar 8 dic 2009, 13:03

Kronall ha scritto:Un' ulteriore opzione potrebbe essere quella di permettere agli Umani di selezionare un secondo Sentiero a costo zero (ossia senza pagare la penalità del 50% sui Punti Esperienza), sempre per simulare la loro maggiore versatilità... questa è la soluzione più rapida (nel senso che non devo toccare niente nel regolamento) e anche più facile da comprendere per i giocatori.


Più ci penso e più quest'idea mi convince.
Elaborando meglio: in pratica le razze Non Umane non verrebbero toccate... mentre gli Umani avrebbero il vantaggio di poter selezionare Tratti da 2 Sentieri differenti senza costi aggiuntivi e penalità ai Punti Esperienza.
In questo modo i Non Umani resterebbero comunque caratteristici (per via dei Tratti specifici e della modifica di alcuni Attributi), ma la scelta di interpretare un umano è incentivata dalla maggiore versatilità. Soprattutto all'inizio, con 30 punti con cui scegliere Tratti sarebbero molte di più le possibilità di personalizzazione per un umano rispetto alle altre razze - ad esempio, un Guerriero Mago potrebbe facilmente pescare sia dal Sentiero Marziale che da quello Spirituale... un nobile cavaliere potrebbe essere Marziale/Sociale (quindi Alleati, Etichetta di Corte, ecc ecc. assieme ai Tratti relativi alle armi)... un Bardo sarebbe senz'altro Mentale e Spirituale... un cacciatore potrebbe essere Marziale e Vagabondo... e via dicendo.

Il timore è quello di ricadere nell'errore opposto: chi vorrebbe un non umano, con quelle terribili penalità all'esperienza?
Probabilmente eliminarle del tutto a quel punto sarebbe la scelta migliore... magari togliendo anche qualche Tratto aggiuntivo.
I non umani dovranno essere ricostruiti da zero, in ogni caso.

Ulteriori possibilità per limitare i non umani senza toccare l'esperienza (cioè eliminando le penalità): essendo meno versatili e adattabili degli umani, ogni specifica razza non umana potrebbe essere costretta a seguire un Sentiero specifico (ad esempio Marziale per i Nani, Mentale per gli Gnomi, Spirituale pr Elfi e Fey, Vagabondo per gli Hobbit e via dicendo).
Se decidono di seguirne uno differente (per esempio un Nano che si ostina a seguire il Sentiero Mentale), allora subirebbero penalità all'esperienza (diciamo un 30%), oltre a quelle che deriverebbero dallo scegliere due Sentieri (in questo caso l'avanzamento sarebbe seriamente rallentato e ciò farebbe capire al giocatore che se vuole una razza più versatile ma allo stesso tempo più debole, deve rivolgersi agli umani).
"Bisogna superare il confine della violenza individuale che è crimine, per arrivare a quella di massa che è storia!" - Faccia a Faccia, 1967

KRONALL

Prossimo

Torna a Regolamenti GdR

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite