EASY FANTASY QUEST: miglioriamo il regolamento

Forum destinato alla discussione dei regolamenti autoprodotti ed alle proposte di nuovi regolamenti.
Regole del forum
Le regole per discutere in questa sede sono quelle generiche della netiquette e quelle relative al rispetto per le persone specificate nella Costituzione delle Oasi di Ashura.
Ashuur Staff
Avatar utente
Messaggi: 1304
Iscritto il: lun 26 mag 2008, 9:21

Re: EASY FANTASY QUEST: miglioriamo il regolamento

Messaggioda Hashepsowe » sab 8 mar 2014, 19:38

Ah ecco.
Ora capisco.
Dunque: le azioni che ricadono nella sfera fisica (Destrezza è un attributo essenzialmente fisico) consumano PR, mentre quelle che ricadono nella sfera magica e/o intellettual-spirituale consumano PM.
Eventuali casi dubbi verranno valutati sul momento e concordati tra il master e i giocatori.

Certo Turpino, un regolamento come EFQ ha indubbiamente ancora molti aspetti fumosi, ma si tratta di un regolamento relativamente recente, che stiamo sperimentando da poco più di un anno e che nel complesso funziona anche bene per il play by chat.
Ora sto cominciando a sperimentarlo anche al tavolo... con un bel gruppetto di ninjutsu di cui fa parte anche il buon Giovanni... che prima o poi potrebbe forse decidere di unirsi a noi su Ashura. Sicuramente da quel fronte nasceranno ulteriori problematiche, che vedrò di correggere in corso d'opera.
Eh... peccato che sei così lontano! (sìjons^
Sono ciò che gli altri vogliono vedere in me!

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 454
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 16:33
Località: America

Re: EASY FANTASY QUEST: miglioriamo il regolamento

Messaggioda Turpino » dom 9 mar 2014, 5:25

Vabbè, io son sempre disponibile per consulenze sin cargo oltre mare:-)

Quello che voglio aggiungere ribadendo un poco cioò che già esposi è che la possibilità di scegliere un attributo anzichè un altro a mio avviso potrebbe generare un poco di caos se ci si affida ai dadi. Un sistema sempre secondo il mio punto di vista che dipende dai dadi essendo piuttosto matematico ha bisogno di una certa chiarezza di fondo, anche solo per non confondere il giocatore e per evitare di poter dar un colpo al cerchio ed uno alla botte. Questo per me è il bello del gioco, ovvero il sacrificio. Io scelgo una cosa e quella è.

A parte che se come nel caso della balestra, se uno ha destrezza 1 viene da pensare che è in possesso di un'arma tale perchè l'ha trovata nell'uovo di Pasqua:-) Se io dovessi giocare un personaggio con un'alta volontà ed una bassa destrezza avendo la possibiltà di far intercedere il divino, non ci penserei due volte a scatenare la furia degli Dei eh!eh! Certo è che non conoscendo il regolamento può esser plausibile ugualmente l'uso di un oggetto che normalmente richiederebbe una certa capacità di utilizzo anche con un punteggio basso per esempio di destrezza. Un poco come se uno potesse usare un maglio con forza 1 ;-)

Sennò una soluzione, sempre che non sia già prevista, è l'inserimento del requisito. Ovvero per usare tale arma uno deve avere tot di attributo così anche se, provvisto della capacità minima di utilizzo, per quanto precaria, ha in ogni caso una chance di sferrar il suo colpo mortale e far parte delle canzoni dei bardi!
Immagine
unghie di gatto

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 745
Iscritto il: lun 26 mag 2008, 19:22
Località: Roma

Re: EASY FANTASY QUEST: miglioriamo il regolamento

Messaggioda Astral » dom 9 mar 2014, 13:54

Turpino ha scritto:
A parte che se come nel caso della balestra, se uno ha destrezza 1 viene da pensare che è in possesso di un'arma tale perchè l'ha trovata nell'uovo di Pasqua:-) Se io dovessi giocare un personaggio con un'alta volontà ed una bassa destrezza avendo la possibiltà di far intercedere il divino, non ci penserei due volte a scatenare la furia degli Dei eh!eh! Certo è che non conoscendo il regolamento può esser plausibile ugualmente l'uso di un oggetto che normalmente richiederebbe una certa capacità di utilizzo anche con un punteggio basso per esempio di destrezza. Un poco come se uno potesse usare un maglio con forza 1 ;-)


E' ovvio ma nel play by chat, i punti magici finiscono, e spesso non c'è modo di caricarli con efficienza. Quindi che fai se hai 0 punti magici? Forse è meglio che usi la balestra anche con destrezza 1, piuttosto che ti avvicini col coltello con forza 1 e rischi pure di prenderci le botte, visto la scarsa classe armatura e lo scarso numero di punti ferita, che può avere un mago...
Sono la goccia che fa traboccare il vaso
Sono il vento che diventa tempesta
sono la luce che illumina la tenebre
ma posso colpire con un lampo a ciel sereno
Lo stolto verrà colpito dal mio freddo soffio
il Saggio berrà nel mio calice d'acqua sacra.

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 454
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 16:33
Località: America

Re: EASY FANTASY QUEST: miglioriamo il regolamento

Messaggioda Turpino » lun 10 mar 2014, 5:47

Io pesronalmente se finisco i punti magici uso quella che per Pratchett è la qualità numero uno dei maghi, ovvero l'istinto di sopravvivenza. Tradotto, me la do a gambe :lol:

Spoiler: show
Immagino che i punti della spesa non siano validi vero?
Immagine
unghie di gatto

Cittadino Ashuur
Avatar utente
Messaggi: 38
Iscritto il: gio 27 feb 2014, 21:24
Località: Lecce

Re: EASY FANTASY QUEST: miglioriamo il regolamento

Messaggioda Gonat » lun 10 mar 2014, 10:45

Credevo che la principale e più importante caratteristica dei maghi fosse avere il cappello a punta :mrgreen:

(scusate l'OT, non ho saputo resistere)
<<Fossi stato San Giorgio me sarei messo n'combutta cor dragone>>

Ashuur Staff
Avatar utente
Messaggi: 1304
Iscritto il: lun 26 mag 2008, 9:21

Re: EASY FANTASY QUEST: miglioriamo il regolamento

Messaggioda Hashepsowe » lun 10 mar 2014, 19:59

*halol *halol *halol
I punti della spesa.....

*halol *halol *halol

Il cappello a punta...

E bravi spiritosoni....

Cmnque ho deciso che preparerò almeno una o due tabelle aggiuntive per meglio inquadrare l'impatto delle varie armi.

A proposito Turpe: lo sai che il buon Gonat si è aggiudicato la rarissima Spada Eccellente che avevi inserito nelle tue schede mercato?
Ora infatti risulta esaurita... esattamente come a suo tempo avevi suggerito! :mrgreen:
Sono ciò che gli altri vogliono vedere in me!

Ashuur Staff
Avatar utente
Messaggi: 1304
Iscritto il: lun 26 mag 2008, 9:21

Re: EASY FANTASY QUEST: miglioriamo il regolamento

Messaggioda Hashepsowe » mar 15 lug 2014, 18:54

La giocata di ieri ha segnato ben due possibili modifiche nell'impianto regolistico.

La prima, accolta fin da subito, in seguito alla proposta di Gonat, riguarda il lancio dei dadi a fronte di attributi a liv. 5.
Fino ad oggi si applicava il tiro di un d12 cui veniva aggiunto il tiro di un d4.
D'ora in avanti si tireranno invece 2 d7 il cui risultato andrà sommato.
Statisticamente il buon Gonat (che è assai più matematico di me al riguardo) ha dimostrato che le due opzioni si equivalgono e lo stesso Kronall si è dichiarato concorde e quindi la modifica viene attuata da subito, anche per praticità col tiradadi di yourole.

Invece il secondo argomento su cui si sta ancora discutendo è quello dell'attributo applicabile all'uso delle armi da tiro (archi, balestre, ecc.)
Nell'attuale regolamento è lasciata facoltà al giocatore di scegliere se usare "destrezza" oppure "volontà" quando il pg si trova in condizioni normali (piedi a terra, tempo adeguato a concentrarsi sul bersaglio e normali condizioni di visibilità e meteo)
Tale facoltà non viene però riconosciuta quando il pg si trova in condizioni anomale e in tal caso si applica solo "destrezza".

La motivazione di questa mia scelta deriva dall'osservazione (e diretta sperimentazione) di fatti concreti e reali.
Un arciere bendato, se si concentra adeguatamente sul suo intento (=volontà), può riuscire a colpire un bersaglio con il solo ausilio della propria volontà appunto.

Però qualcuno ieri obiettava che questo modo di intendere le cose da un vantaggio eccessivo ai pg magici.
E in ogni caso la differenza di condizioni potrebbe anche diventare oggetto di discussioni infinite.

Insomma... a voi l'onore/onere di discuterne e decidere se modificare anche questo.
Sono ciò che gli altri vogliono vedere in me!

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 745
Iscritto il: lun 26 mag 2008, 19:22
Località: Roma

Re: EASY FANTASY QUEST: miglioriamo il regolamento

Messaggioda Astral » mar 15 lug 2014, 23:12

In effetti la cosa andava chiarita, perchè l'altra volta ho utilizzato volontà e poi ieri mi sono trovato ad usare destrezza.

Beh la volontà non è solo un attributo di un personaggio magico, ma anche di chi ha volonta 5 (per esempio un paladino). Io penalizzerei la cosa cosi:

Va bene il tiro di volontà, ma serve un turno di concentrazione per prepararsi, se in questo turno di concentrazione si viene interrotti o attaccatti, l'azione salta. Quindi un turno per prepararsi ed un turno per attaccare con volontà, lo dico contro il mio interesse che sono un mago.

In ogni caso se hai visto arcieri bendati, hai visto anche che non avranno tirato istantaneamente o sbaglio?

Ricordiamoci poi che i maghi è vero che hanno magie potenti (dipende poi dal mago) ma che sono spesso deboli corpo a corpo, e quindi senza magia praticamente inutili in combattimento.
Sono la goccia che fa traboccare il vaso
Sono il vento che diventa tempesta
sono la luce che illumina la tenebre
ma posso colpire con un lampo a ciel sereno
Lo stolto verrà colpito dal mio freddo soffio
il Saggio berrà nel mio calice d'acqua sacra.

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 846
Iscritto il: dom 25 mag 2008, 14:58
Località: Roma

Re: EASY FANTASY QUEST: miglioriamo il regolamento

Messaggioda Kronall » mer 16 lug 2014, 19:48

Hashepsowe ha scritto:Però qualcuno ieri obiettava che questo modo di intendere le cose da un vantaggio eccessivo ai pg magici.
E in ogni caso la differenza di condizioni potrebbe anche diventare oggetto di discussioni infinite.

Insomma... a voi l'onore/onere di discuterne e decidere se modificare anche questo.


Il punto è che un guerriero o un ladro, ad esempio, non possono usare le loro abilità fisiche per lanciare magie: non c'è una regola che mi permette di usare Destrezza al posto di Volontà se devo lanciare un incantesimo.
Gli incantesimi mi sembrano abbastanza potenti in questo regolamento: Cuoredighiaccio è in grado già dal primo livello di ghiacciare avversari in un batter d'occhio, eliminandoli direttamente dal gioco (almeno questo m'è parso di capire dall'ultima giocata)... per non parlar poi di altra roba difensiva e di supporto.
Se diamo la possibilità a questi PG di usare la loro volontà al posto di Destrezza, i PG furtivi sarebbero i primi a esserne penalizzati, dato che un pg mago con alta volontà è sia un buon incantatore che un buon tiratore.

Non dico che non esistano persone in grado di colpire ad occhi chiusi, ma per farlo è necessario un particolare addestramento, sicuramente molto più impegnativo in termini di tempo. Inoltre dovrebbe essere possibile farlo anche per chi colpisce in mischia a questo punto (valgono le stesse considerazioni).
Per simulare questo addestramento particolare io introdurrei un nuovo Tratto, 'Arciere Zen'.

La mia soluzione sarebbe di offrire questa opzione solo ai PG che scelgono questo Tratto; inoltre, visto lo sforzo mentale necessario, assegnerei una perdita in Punti Magia pari a 1 per ciascun colpo effettuato in questo modo.
Così facendo, se un mago vuole essere anche un buon arciere, dovrà pagare delle penalità per farlo !
Oppure potrebbe aumentare direttamente la Destrezza in fase di creazione, a scapito di altri Attributi.
"Bisogna superare il confine della violenza individuale che è crimine, per arrivare a quella di massa che è storia!" - Faccia a Faccia, 1967

KRONALL

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 745
Iscritto il: lun 26 mag 2008, 19:22
Località: Roma

Re: EASY FANTASY QUEST: miglioriamo il regolamento

Messaggioda Astral » gio 17 lug 2014, 12:48

Penso che se ti ispiri all'esempio ci Cuoredighiaccio, diciamo che prendi un punto di riferimento sbagliato: si è vero è morto subito un nemico, ma perchè non aveva evidentemente una resistenza al freddo ed ho fatto un punteggio molto alto, proprio come spesso Nodrak con un colpo netto secca un nemico e mi pare che è capitato anche a te di seccare qualcuno con una freccia senza problemi. Se ci fai caso però già il secondo nemico è stato appena tramortito. Tutto dipende dai dadi... con la differenza, che i punti mana sono limitati e si recuperano con maggiore difficoltà dei punti fatica (se poi prendiamo la storia di cuore il quale gli proibisce di avere rapporti amorosi e sessuali, il recupero del mana diventa ancora più faticoso).

Il Regolamento non l'ho fatto io e mi pare che si era fatta una distinzione tra armi da lancio e armi da tiro. Se non sbaglio solo quest'ultime erano soggette a Volontà, infatti nel regolamento c'è questa distinzione Destrezza per Armi da Lancio e Volontà per armi da tiro. Va da se che quest'ultime devono essere più deboli delle armi da lancio altrimenti si penalizza si chi è furtivo.

Mi sta bene la penalizzazione di 1 pm per chi utilizza volontà, e io metterei anche la penalizzazione della perdità di 1 turno (concentrarsi richiede tempo). In questo caso però un mago preferirà sempre utilizzare la magia che la balestra con volontà, a meno che non sia rimasto con 1 pm e non possa lanciare altri incantesimi.
Ricordiamoci però che non ci sono i maghi, io posso interpretare un guerriero paladino con scarsa destrezza e volontà 5, e sicuramente mi appellerei maggiormente alla volontà.

Stabiliamo poi quali sono quelle situazioni in cui non è possibile utilizzare la volontà: per esempio in volo, un tiro veloce, o mentre si scappa...

Il regolamento poi da l'opportunità anche a guerrieri e ladri di utilizzare la magia, cosa che avvantaggia queste classi, altri regolamenti più rigidi invece per il fatto che uno non è un chierico o un mago, avrebbero proibito la magia a tutti.
Diciamo che invece è stato studiato apposta per dare l'opportunità ai maghi di tanto in tanto di non fare solo i maghi, e ai guerrieri di non fare solo i guerrieri.

Mettiamoci pure che i maghi hanno una scarsa lista d'incantesimi, il che spesso li rendono monotematici, nel mio caso con mostri immuni o resistenti al gelo praticamente inutili, e questo sicuramente penalizza i maghi rispetto ad altre classi che invece possono contare su una serie di tratti molto più ampia. Ad esempio arma preferita, difesa migliorata etc...

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensano gli altri giocatori...
Sono la goccia che fa traboccare il vaso
Sono il vento che diventa tempesta
sono la luce che illumina la tenebre
ma posso colpire con un lampo a ciel sereno
Lo stolto verrà colpito dal mio freddo soffio
il Saggio berrà nel mio calice d'acqua sacra.

PrecedenteProssimo

Torna a Regolamenti GdR

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite