Vademecum dell'Avventuriero

Questa sezione ospita il Regolamento usato nel PBF e le indicazioni sulla creazione del Personaggio.
Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 846
Iscritto il: dom 25 mag 2008, 14:58
Località: Roma

Vademecum dell'Avventuriero

Messaggioda Kronall » lun 21 dic 2009, 12:55

Allora... in questa sezione prendo in esame varie quisquilie legate soprattutto a questioni non relative alle regole, quali frequenza dei post, interpretazione in-game / out-game, codici da usare quando si posta ecc ecc.


Frequenza dei Post e Ordine di Giocata
Un Play By Forum è già di per sé lento, quindi cercate di postare almeno una volta ogni 2/3 giorni.
Il Master attenderà che tutti i partecipanti abbiano agito/detto la propria prima di continuare, ma questo vale soprattutto per i momenti critici; nella stragrande maggioranza dei casi non attenderà più di 24 ore.

Lunghezza dei Post
Non essendo un gioco di narrazione, non sono richieste descrizioni lunghissime e colorite. Soprattutto, non includete cose o persone che il Master non ha menzionato nella sua descrizione.
Ovviamente i post prolissi non sono vietati e anzi, se ricchi di dramma, descrizioni evocative e ottima interpretazione del ruolo potrebbero riservare un premio in Punti Esperienza, ma non sono assolutamente obbligatori (leggi sotto).

Struttura del Post
E' in genere suddivisa in due parti: la prima, visibile a tutti, indica la descrizione dell'azione che avete intenzione di svolgere dal punto di vista del vostro Personaggio, oppure le considerazioni riguardo agli eventi narrati dal Master (sempre dal punto di vista del PG).
La seconda parte indica invece ciò che fate in termini di gioco, e qui è il Giocatore a parlare, specificando bene quali Capacità/Tratti/Incantesimi/Oggetti vuole utilizzare e come: questa parte va messa in spoiler.

Esempio:

Darren osservò l'orco crollare a terra come un sacco di patate e si prese il tempo di pulire la lama sugli stracci sporchi e puzzolenti del cadavere; poi, si accinse a perquisire il corpo, turandosi le narici per combattere il tanfo.

Spoiler: show
Perquisisco il cadavere, facendo attenzione ad eventuali tatuaggi o simboli.


Potete scrivere in Terza o Prima persona, al passato o al presente come più vi aggrada.
I dialoghi andrebbero virgolettati e colorati: scegliete un colore che sia differente da quello utilizzato dagli altri Personaggi e attenetevi a quello per tutto il resto della campagna.
Domande al Master andrebbero fatte tramite PVT o forum appositi: non usate la sezione dedicata al gioco.

Livello di Dettaglio
Generalmente non è richiesta una descrizione iperdettagliata di ciò che il PG farà a meno che non ci si trovi in una situazione che lo richieda.
Il classico esempio è quello della trappola: un Giocatore dichiara che il suo Personaggio avanza per la stanza, si ferma davanti allo scrigno e lo esamina per cercare una trappola... ma a metà strada il Master dichiara che il Personaggio cade in una botola occultata sul terreno.
In questo caso il Giocatore avrebbe dovuto scrivere: "Esamino bene la stanza e poi mi reco nei pressi dello scrigno per esaminarlo".
Se il Giocatore vuole essere più cauto, dovrebbe anche descrivere in che modo andrà ad esaminare lo scrigno : userà le mani? Indosserà guanti per proteggersi da eventuali aghi avvelenati? Si limiterà a picchiettare sul legno con l'elsa della spada?
Tutti questi particolari sono lasciati alla discrezione del Giocatore, ma ricordate che in situazioni pericolose o ad alto livello di pathos il Master non darà nulla per scontato.
Ovviamente sarà sempre possibile stabilire particolari accorgimenti in anticipo: ad esempio, un Giocatore potrebbe dichiarare che "ci muoviamo sempre molto lentamente e osservando bene i soffitti, oltre che le pareti". In questo caso il Master avvertirà i Giocatori che la loro velocità di movimento è ridotta e ciò significa che impiegheranno più tempo (con conseguente probabilità di incappare in creature vaganti).
Essendo la natura del PBF molto vaga, il Master cercherà per quanto possibile di essere comprensivo e non lascerà che un Personaggio muoia per un semplice fraintendimento o per una virgola messa al posto sbagliato. Ciononostante, i Giocatori devono prestare molta attenzione sia a ciò che il Master descrive, sia ai loro stessi post.

Modificare il Post e Rettifiche
E' possibile modificare l'ultimo Post inviato (o inviarne un altro che contraddica quanto scritto prima) finché il Master non invia il suo.
Ad esempio, se durante uno scontro il Giocatore dichiara un'azione, invia il Post e poi si accorge di aver fatto un errore tattico, può modificare o rettificare quando vuole e quante volte vuole, ma una volta che il Master interverrà specificzndo l'esito delle azioni, non ci sarà più niente da fare.

Battaglie
Generalmente valgono tutte le considerazioni già esposte prima, ma si consiglia ai Giocatori di essere estremamente precisi quando i Pg sono coinvolti in situazioni di combattimento.
Il Master si premurerà di postare una mappa con indicate le varie posizioni dei mostri e dei Personaggi; i Giocatori dovranno descrivere il loro Movimento in termine di direzioni prese per ogni quadretto, utilizzando i punti cardinali.
Esempio: un Pg deve muoversi di 9 metri (3 quadretti), il Giocatore dichiara : Nord, Nord, Est. Significa che il Pg si muoverà prima a nord, poi di nuovo a nord, infine devierà verso Est.

Assenza del Giocatore
In caso di assenza di uno dei Giocatori (imprevista o meno) il Pg mosso da questi verrà invece mosso da uno degli altri Giocatori, a scelta del diretto interessato (che designerà il candidato ad inizio campagna).

Discussioni tra Giocatori
Per queste usate i messaggi Privati oppure la sezione dedicata. E' bene che i Giocatori si mettano d'accordo in anticipo sulla spartizione dei tesori e le strategie da tenere in caso di combattimento.

Reclami
Premettendo che le decisioni del Master sono insindacabili, il Giocatore che ritiene di essere vittima di fraintendimenti, refusi e interpretazione errata delle regole da parte del Master può inviare un PVT.
Non utilizzate la sezione dedicata al gioco per le lamentele e le obiezioni.

Aggiornamento Schede
Il Master si preoccuperà di aggiornare le schede dei PG pubblicate sul forum. Nessuno vieta ai Giocatori di fare lo stesso con le loro schede personali ovviamente.
"Bisogna superare il confine della violenza individuale che è crimine, per arrivare a quella di massa che è storia!" - Faccia a Faccia, 1967

KRONALL

Dragon Staff
Avatar utente
Messaggi: 87
Iscritto il: dom 25 mag 2008, 14:13
Località: I Sette Picchi

Re: Vademecum dell'Avventuriero

Messaggioda pandemyc » gio 24 dic 2009, 12:43

Non so se sono autorizzato a rispondere a questo vademecum in caso Kronall cancella pure il mio post.

Le azioni che il pg compie dichiarandole come "perquisisco il cadavere" non sarebbe meglio metterle in spoiler?

I dadi li tiri tu per tutti oppure ci chiedi quando tirarli?

Cioe' quando perquisisco il cadavere se uso l'abilità "cercare" te lo dichiaro e faccio il tiro del dado oppure dichiaro che la uso e poi ci pensi tu oppure non dichiaro nulla e ci pensi tu cmq? :D

Nei combattimenti non sarebbe meglio che il master postasse una scacchiera utilizzando un programma come maptool? Non importa fare la mappa ultrafiga basta anche solo la scacchiera banale in modo che sia possibile capirci meglio. Se non si vuole usare maptool per me va bene pure il paint o altri programmi molto easy.

Sempre nei combattimenti come facciamo per l'iniziativa?

Scusa le troppe domande.
Immagine

Spoiler: show
TRATTI (in grassetto quelli Razziali e derivanti dall’Oasi)

Tratto (Costo)
Duro a Morire (8)
Armature (6)
Scudo (4)
Stile Difensivo
Armi da Mischia (Asce) (8)
Estrazione Veloce (4)
Instancabile
Passo Sicuro (sottosuolo/Montagne)
Res. Malattia/Veleni
Infravisione
Nemico Focalizzato (creature sottosuolo)
Idiosincrasia Arcana


CAPACITA’ (in grassetto quelle Razziali e derivanti dall’Oasi)

Capacità (Punteggio)
Fabbro/Armaiolo (5)
Minatore/Tagliapietre (5)
Valutare (4)
Lingua Nanesco
Lingua Sottosuolo

Intimidire (5)
Nuotare (5)
Equilibrio (4)

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 846
Iscritto il: dom 25 mag 2008, 14:58
Località: Roma

Re: Vademecum dell'Avventuriero

Messaggioda Kronall » ven 25 dic 2009, 12:35

pandemyc ha scritto:Non so se sono autorizzato a rispondere a questo vademecum in caso Kronall cancella pure il mio post.


No no, intervenite pure, poi al limite includerò i vostri suggerimenti nel Vademecum e cancellerò i post non attinenti.

pandemyc ha scritto:Le azioni che il pg compie dichiarandole come "perquisisco il cadavere" non sarebbe meglio metterle in spoiler?


Dipende... se intendi che certe azioni dovrebbero rimaner segrete, di solito il gruppo avanza compatto, quindi tutti sono sotto gli occhi di tutti, e sarebbe difficile per dire, citando il tuo esempio, perquisire un cadavere senza farsi notare dagli altri compagni. A quel punto sarebbe meglio mandare un PVT al Master piuttosto che usare lo spoiler, che tutti potrebbero leggere comunque.
Se invece intendi che sarebbe meglio usare lo spoiler per distinguere meglio l'azione dalla descrizione, si senz'altro è più comodo, ma comunque si tratta di dettagli... non sono ancora abituato ad usare gli spoiler, per questo non li ho presi in considerazione. Entrambi i metodi vanno più che bene.

pandemyc ha scritto:I dadi li tiri tu per tutti oppure ci chiedi quando tirarli?

Cioe' quando perquisisco il cadavere se uso l'abilità "cercare" te lo dichiaro e faccio il tiro del dado oppure dichiaro che la uso e poi ci pensi tu oppure non dichiaro nulla e ci pensi tu cmq? :D


Dunque per il lancio dei dadi volevo entrare meglio nel vivo della questione, spiegando anche come usare il sito InvisibleCastle... ma guarda caso, quel giorno era out !
Comunque a parte ciò posso dirvi che per velocizzare le cose preferirei fare direttamente io i Tiri 'passivi', cioè legati ad un qualcosa che non è stato dichiarato da voi: esempio, per evitare una Trappola, faccio direttamente io il Tiro Resistenza per vedere se venite colpiti o meno. Questo, oltre a rendere il tutto più rapido come ho detto prima (non devo attendere che voi tiriate) ha anche il vantaggio di non rivelare al Giocatore la Difficoltà dell'azione... perché purtroppo con questo sistema il tipo di dado da tirare equivale alla Difficoltà e se dico ad un Giocatore 'tira 1d10' , egli può facilmente capire che si tratta di un'azione Difficile... capisco che ai vostri occhi potrebbe apparire come una quisquilia, ma vi assicuro che in alcuni casi è decisamente fastidioso.
Quindi nel caso del 'cercare' come hai specificato sopra, in generale procederei così: il Giocatore dichiara l'azione, io tiro il dado, mostro l'esito dell'azione e sotto invio il link del tiro di dado... così il Giocatore verrebbe comunque a conoscenza della Difficoltà, ma solo dopo che il tiro è stato fatto.
Invece per i tiri di Iniziativa e di Combattimento (tiro per colpire e tiro per il danno soprattutto) potete tirare direttamente voi, in quanto si tratta di valori fissi.

pandemyc ha scritto:Nei combattimenti non sarebbe meglio che il master postasse una scacchiera utilizzando un programma come maptool? Non importa fare la mappa ultrafiga basta anche solo la scacchiera banale in modo che sia possibile capirci meglio. Se non si vuole usare maptool per me va bene pure il paint o altri programmi molto easy.


Si sono d'accordo e mi pare di averlo specificato nel Vademecum... non sono ancora pratico di Maptool ma posso usare altri programmi (per Esempio l'ottimo Dungeon Crafter che sto già utilizzando per le mappe dei dungeon ecc ecc).

pandemyc ha scritto:Sempre nei combattimenti come facciamo per l'iniziativa?


Eh... più che l'iniziativa è il movimento che mi preoccupa, perché in questo sistema è 'scaglionato'... comunque preferirei che l'Iniziativa venga tirata da voi, poi se vediamo che si rallenta troppo il ritmo di gioco, un giocatore si prenderà l'incarico di tirare d6 il cui risultato varrà per tutto il gruppo (però poi a questo andranno applicati i mdoificatori individuali, che invece variano da PG a PG).
"Bisogna superare il confine della violenza individuale che è crimine, per arrivare a quella di massa che è storia!" - Faccia a Faccia, 1967

KRONALL

Ashuur Staff
Avatar utente
Messaggi: 1304
Iscritto il: lun 26 mag 2008, 9:21

Re: Vademecum dell'Avventuriero

Messaggioda Hashepsowe » mar 29 dic 2009, 13:47

Se posso permettermi, direi anch'io la mia.
Gli spoiler sono uno strumento molto utile per dare la misura di tutto quello che avviene "dietro alle quinte", senza interrompere la parte descrittiva con statistiche e numeri, che esistono e sono molto importanti ma che - a mio avviso - tolgono fluidità al gioco, soprattutto trattandosi di un gioco by forum.
Proporrei quindi di utilizzarli per le dichiarazioni di intenti vere e proprie e per comunicare i risultati dei tiri di dado inerenti alle azioni dichiarate (nel caso dei giocatori), o alle azioni che comportano un test "a rischio" (nel caso del master).

Così si potrebbe ottenere una narrazione fluida e leggibile nel corpo del post, lasciando all'apertura degli spoiler tutte quelle fasi statistico/numeriche/regolistiche che comportano una decisione/azione standardizzata da parte del giocatore che muove il pg.

Faccio un esempio....

MASTER:
Brunilde si trova sulla riva sudorientale del fiume Silver accanto all'albero di Glyniros di cui intende cogliere alcuni frutti per i suoi composti medicamentosi. SPOILER(Sull'albero ci sono 2 frutti che Brunilde può raccogliere - tiro xyz link tal dei tali)FINE SPOILER
Improvvisamente sulla sponda opposta vede sopraggiungere al galoppo un drappello di paladini a cavallo. Brunilde non li conosce e non sa se sono animati da intenzioni ostili nei suoi confronti. Dietro di lei c'è una vasta distesa pianeggiante, che le consentirebbe di evitare l'incontro.
(EVENTUALE MAPPA DELLE POSIZIONI)
SPOILER(cosa fai? tira 1 dx per stabilire l'iniziativa nel caso decidi di restare)FINE SPOILER

BRUNILDE:
Vedendo arrivare i cavalieri al galoppo, raccolgo in fretta i due frutti che ho trovato sull'Albero di Glyniros e non conoscendo le loro intenzioni, me ne vado trotterellando verso la pianura alle mie spalle. Non desidero dare troppo nell'occhio e quindi cerco di mantenere un'andatura lesta, ma non sostenuta, ripromettendomi di accelerare se le cose dovessero mettersi al peggio.
SPOILER(tento di eludere l'incontro, cercando al tempo stesso di non attirare l'attenzione su di me)FINE SPOILER

MASTER:
SPOILER(tiro x verificare attitudine paladini: risultato xxx link)FINE SPOILER
I Paladini sono giovani cadetti in un normale giro di ricognizione del territorio. Non essendo controllati strettamente dai loro capitani, si sono lasciati andare all'entusiasmo giovanile ed hanno lanciato al galoppo i cavalli per stabilire quale di essi sia il più veloce. La riva del fiume costituisce il traguardo. Uno ad uno la raggiungono ridendo e smontano per lasciare abbeverare i cavalli.
SPOILER(tiro per verificare se ti notano: risultato xxx link - tiro per verificare atteggiamento: risultato xxx link)FINE SPOILER
Uno dei giovani ti nota e ti indica con il dito agli altri. Improvvisamente si fanno tutti seri e discutono tra loro concitatamente per decidere come comportarsi. Alla fine decidono di tornare al castello per riferire ai superiori in merito all'avvistamento di un centauro.



Questo schema di gioco tra l'altro permetterebbe anche al Master di dare istruzioni sul cosa i giocatori dovranno fare e quali tiri debbano effettuare per misurare cosa... il che - almeno per i primi tempi fino a che non avremo tutti familiarizzato cn il regolamento - potrebbe snellire non poco le azioni.
Sono ciò che gli altri vogliono vedere in me!

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 846
Iscritto il: dom 25 mag 2008, 14:58
Località: Roma

Re: Vademecum dell'Avventuriero

Messaggioda Kronall » mar 29 dic 2009, 13:56

D'accordo, mi hai convinto... modifico la parte del Vademecum relativa alla struttura del post.
"Bisogna superare il confine della violenza individuale che è crimine, per arrivare a quella di massa che è storia!" - Faccia a Faccia, 1967

KRONALL

Torna a Regolamento

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite