Dalla Valbisagno al Rio de La Plata

Ashuur Saggio
Avatar utente
Messaggi: 473
Iscritto il: ven 30 mag 2008, 16:33
Località: America

Re: Dalla Valbisagno al Rio de La Plata

Messaggioda Turpino » gio 21 dic 2017, 6:41

Al più presto posterò il seguito:-) Ora sono un po' strozzato con il tempo fisico ma spero dopo le feste di stabilizzarmi un pochino.

Spoiler: show
Rispondo qui in spoiler riguardo la questione argentina per non essere troppo ot dato che di politica si tratta.
Le proteste sono dovute ad una nuova riforma, una delle tante che sta strozzando il paese. Questa nuova legge che sicuro verrà approvata è piuttosto pesante. Si tratta di allungare l'età pensionabile a 70 anni. Ironicamente la maggioria dei pensionati a Macri lo ha votato e non l'ha fatto tanto perchè vedesse in lui in futuro ma per fare un danno a Cristina che manco si poteva candidare e che a lei a dirla tutta non fa ne caldo ne freddo perchè mica moriva di fame. Un voto nato da una ripicca però si sa, i voti andrebbero un pochino ragionati perchè se metti il paese in mano ad un industriale figlio di un altro noto industriale dal passato torbido e farcito di tanti segreti di Pulcinella poi sai già come va a finire. In Sudamerica però siamo ancora arretratissimi in questo campo. Vince chi offre lo specchietto che brilla meglio.
Tornando alla riforma immagina... settanta come anni sono tantissimi, senza contare che le pensioni sono stata abbassate e le tasse lievitano come il pane e il potere d'acquisto è visibilmente e fisicamente calato drasticamente. L'Argentina come aspettativa di vita è intorno al sessantesimo posto con una vita media di settant'anni o poco più. Il paese ha quaranta milioni di abitanti dei quali un tredici per restare scarsi sono solo nell'area metropolitana di Buenos Aires che è un delirio e questo abbassa notevolmente la speranza di vita. Facendo due più due vuol dire che in pensione le fasce meno agevolate ci vanno con un piede nella fossa se non con tutti e due. La cosa più triste è che sempre tanti pensionati si ostinano a difendere un governo che li sta letteralmente usando come bancomat e senza pudore per giunta. L'insicurezza è visibilmente aumentata e, anche se in piazza ci sono gruppi pagati per far casino così da dare al governo un'alibi o un capro espiatorio è anche vero che la violenza spesso e volentieri è la prima risorsa alla quale si attinge qui, in paese carente di istruzione e senza tanti valori civici. Ti faccio ridere e ti dico che quando la direttrice di una scuola me lo disse io le chiesi totalmente stupito "Sul serio???" ti dico, la storia si inizia a studiare con l'arrivo di Colombo, poi c'è un programma non cronologico che prevede lo studio di momenti salienti della storia in ordine di importanza. Questo fino all'università. All'università per fortuna le cose cambiano e si può accedere alle cose fatte come Dio comanda e qualcosina di più.
Oki, ci vedrem :mrgreen:
unghie di gatto
Immagine

Precedente

Torna a VIAGGI, MAGIA DEI LUOGHI E SPIRITI ANTICHI

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite