Regole del PbF

Rispondi
Avatar utente

Regole del PbF

slaunigio 21 mag 2020, 1:14

Disclaimer
Questa è la mia prima campagna Play by Forum di Dungeon World (DW d'ora in poi), quindi giocheremo un po' a sentita, aggiustando le regole per il media.
Aspettatevi che qualcosa possa cambiare di tanto in tanto, quindi controllare questa sezione.
Se avete feedback / suggerimenti su qualsiasi cosa, sono sempre graditi. Fatevi sentire!
Avatar utente

Re: Regole del PbF

slaunigio 21 mag 2020, 1:16

Giocatori
Vorrei giocare con un minimo di 2 giocatori ed un massimo di 4.
Purtroppo il numero massimo è piuttosto basso (mi dispiace), ma per questa volta non mi sento di coinvolgere/gestire più giocatori.
Se in un qualsiasi momento i giocatori dovessero scendere sotto 2 interromperò il gioco finchè non ci saranno nuovamente almeno 2 giocatori.

Frequenza di gioco
Vorrei giocare con una media di 2 post a settimana, ma può andare bene anche 1 post a settimana (se di meglio non riesci a fare), così come 1 post al giorno (se ti senti particolarmente coinvolto o hai più tempo libero).
La mia personale opinione è che sia meglio avere un ritmo costante che offra a tutti i giocatori pari opportunità di gioco, rallentando un po' se ci viene di giocare troppo di frequente ed impegnadoci un po' di più per non rallentare il gioco degli altri quando sentiamo di allungare troppo i tempi.
Se non pubblichi per più di una settimana, salvo preavviso, sarai contattato dal Dungeon Master (DM da ora in avanti). Se nessuna risposta giunge entro un'ulteriore settimana, sarai rimosso dalla campagna.
Tuttavia se ti interessa ancora giocare, puoi farlo: scrivimi in privato e proveremo a chiarire la situazione.
Avatar utente

Re: Regole del PbF

slaunigio 21 mag 2020, 1:21

Personaggi
Quando scegli il personaggio, sono disponibili solo quelli presenti nella sezione libretti.
Non sono ammessi libretti duplicati: ogni personaggio è unico, il migliore della sua classe che troviamo in circolazione (come è possibile essere il miglior mago se ci sono 2 maghi in gioco?).
Tieni aggiornata la pagina della scheda. Nella scheda indica tutte le mosse selezionate, e l'equipaggiamento. Ricorda di contrassegnare gli incantesimi preparati (se applicabile).
Avatar utente

Re: Regole del PbF

slaunigio 21 mag 2020, 1:23

Mosse
Useremo tutte le mosse di base e quelle speciali: sono elencate qui.
Inoltre ciascun libretto userà le proprie mosse.

Aiutare od ostacolare
La mossa di aiutare od ostacolare dovrebbe essere dichiarata prima del lancio di dadi, ma visti i limiti del media (stiamo giocando via forum e non al tavolo) può essere giocata anche dopo il tiro; basta che il post in cui si dichiara l'intenzione di aiutare od ostacolare sia espresso prima che il DM descriva gli esiti.
Avatar utente

Re: Regole del PbF

slaunigio 21 mag 2020, 1:24

Tiri di dado
Puoi usare il tiradadi.
Se in un post inneschi una mossa, non aspettare che sia il DM a chiedirti di tirare i dadi: fallo subito e somma la caratteristica appropriata per quella mossa. Se qualcosa non torna, non preoccuparti, la correggeremo dopo. Ma se le cose vanno bene abbiamo guadagnato un turno di post e possiamo proseguire fluidi con la narrazione, per il piacere di tutti.
Se non ti sei accorto di aver innescato una mossa, non preoccuparti! Sarò io a chiederti se la tua intenzione era proprio quella, e aggiungerai il tiro di dado al messaggio.

Danni
Quando è richiesto un tiro di dadi per infliggere danni, inseriscilo subito nel tuo post, se poi non serve lo trascuriamo, ma se serve abbiamo guadagnato ancora una volta un turno di post e possiamo proseguire fluidi con la narrazione.

Tiri di dado del DM
A DW il DM non tira mai i dadi, ma trattandosi di un PbF, per accelerare il gioco, a volte (come nel caso del danno di un mostro) potrebbe lanciare il dado e scrivere direttamente il risultato.
Avatar utente

Re: Regole del PbF

slaunigio 21 mag 2020, 1:26

Domande
In tutti i topic di gioco, di tanto in tanto, il DM ti porrà delle domande.
Dato che il DM non è un personaggio presente nella storia, quando puoi, rispondi in modo indiretto.
Usa un espediente nella narrazione: per esempio, il tuo personaggio potrebbe pensare alla risposta, oppure poterbbe sentire la necessità di comunicarla a qualcuno, compagno o PnG (Personaggio non Giocante) che sia.
Questo sembra rompere il ritmo della narrazione (soprattutto nel mezzo di un combattimento), ma in realtà sono uno strumento potente per esprimere i nostri gusti, sottolineare quello che ci sembra interessante.
La prima volta che il bardo usa la sua magia, potrei chiedere come si fondono magia e musica e qual è l'effetto sulle persone che lo ascoltano, ma che non sono il bersaglio. Questo potrebbe essere visto come il bardo che pensa alla sua magia più che spiegarla.
Ricorda che non ci sono risposte sbagliate finché non contraddicono ciò che abbiamo già stabilito in precedenza.
Libera la fantasia e il tuo gusto, perché nella risposta risiede il tuo contributo e l’impronta che vuoi dare alla creazione del mondo e dell’ambientazione.
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron