"Poema" fantasy

Rispondi
Avatar utente

Re: "Poema" fantasy

da Finn » ven 2 ago 2019, 12:09

Hashepsowe ha scritto: Ascolta: e se per il prossimo canto, abbandonassimo le regole metriche e lasciassimo briglia sciolta alla narrazione in prosa?
La prossima parte in tal caso risulterebbe una breve narrazione (dovrà in ogni caso trattarsi di un periodo non superiore alle dieci-quindici righe di testo per ogni "stanza-non stanza"), che poi, potrebbe riprendere nuovamente con il ritmo metrico per il canto successivo.
E magari si potrebbero inventare nuove regole che consentano - ad esempio una volta per canto come accade per la carta novità - di eludere le regole metriche per dare più corpo al pensiero narrativo.
Quanto a me, ecco... posso soltanto dire che vedrò di mantenere la continuità di scrittura senza cadere in lunghe pause.
Non sono d'accordo.
O si scrive un "poema" con tutti i pregi e difetti del caso, o si scrive un ennesimo racconto.
Non esiste una via di mezzo.
Avatar utente

Re: "Poema" fantasy

da Hashepsowe » ven 2 ago 2019, 19:59

Capisco il tuo punto di vista, Finn, ma secondo me dobbiamo trovare un sistema capace di dare nuovo entusiasmo al buon slauni... anche perchè lo scopo principale è pur sempre quello di divertirsi e non fare a gara a "chi ce l'ha più duro".... (cosa? Ma naturalmente il testone.... che avevate capito? :mrgreen:)

Come già detto mi assumo la mia parte di responsabilità e vedrò di evitare per il futuro black-out prolungati di presenza....
Ma ci vuole un'idea per dare meno peso a slauni che non ama metrica e rime con lo scopo di proseguire tutti insieme nel cimento ... :P :D :)

Intanto per ora tocca a te carissimo Finn. A te i restanti fantasmi da introdurre...
Avatar utente

Re: "Poema" fantasy

da slauni » sab 3 ago 2019, 14:01

Sebbene sia vero che non amo metrica e rime, tuttavia concordo con Finn: il poema deve restare tale.
L'idea di scrivere qualcosa in prosa può essere buono per avere un intermezzo, ma non mi piacerebbe scrivere sugli stessi personaggi del poema altrimenti rischio di mangiarmi le idee per continuare la narrazione.
Credo mi basterebbe trovare un altro impegno, non troppo pressante, in prosa. Ben diverso dal poema, così da alternare e godere dei pregi di entrambi.
Avatar utente

Re: "Poema" fantasy

da Hashepsowe » sab 3 ago 2019, 19:12

E allora cosa aspetti a lanciare un progetto "tuo" di gioco narrativo?
Io partecipo di sicuro... :D
e prometto di non latitare troppo anche quando il teatro chiama... :geek:
Avatar utente

Re: "Poema" fantasy

da Finn » ven 9 ago 2019, 12:47

Io ci sto!

Intanto ho scritto il mio pezzo.
Ho introdotto una sorta di Nefilim che invita i nostri protagonisti a superare delle prove............. :twisted:
Avatar utente

Re: "Poema" fantasy

da slauni » mer 14 ago 2019, 19:30

Hashepsowe ha scritto: E allora cosa aspetti a lanciare un progetto "tuo" di gioco narrativo?
Sto vagliando qualcosa, ma devo trovare un sistema che funzioni decentemente su forum.

Tornando al canto.
Vi chiedo aiuto per decidere come organizzarci per il finale prossimo del canto: abbiamo infatti solo 3 stanze a disposizione.
Se decidiamo di affrontare delle prove per restare in questo luogo consumeremo almeno una stanza per la prova imposta dal Neflim e di conseguenza restano solo 2 stanze per un altro incontro che ci dica qualcosa sulla vita del cavaliere e per partire con il calderone così come avevamo concordato all'inizio... (personale opinione, ma in termini di storia mi sembra un po' pigiato)
L'alternativa è che i personaggi si preparino a partire usare il calderone, ma forse ci siamo mossi un po' troppo presto.
Voi cosa ne dite? Avete idee alternative?
Avatar utente

Re: "Poema" fantasy

da Hashepsowe » ven 16 ago 2019, 18:18

Siamo qui insieme, Finn ed io, e si diceva che potremmo nelle tre stanze restanti affrontare le PRIME tre prove associate ai primi tre "spettri" introdotti finora e cioè: l'amato fratello introdotto da Slauni, la dama appariscente che ho inserito io e infine l'uomo alato introdotto da Finn.
Lasciando poi al prosieguo nel prossimo canto l'introduzione dei restanti 4 spettri e relative prove, che potrebbero tranquillamente essere giocate tramite l'utilizzo del famigerato calderone... o anche no perchè forse è meglio che l'uso del calderone rimanga come chicca finale.

In ogni caso, Finn rimarca che ancora nessuno di noi ha giocato la Carta Sorpresa.... :cry: :| :o
Avatar utente

Re: "Poema" fantasy

da slauni » lun 26 ago 2019, 13:48

In fondo c'è abbastanza imprevisto anche senza usare la carta sorpresa😉

Per la prova son partito da qualcosa di banale, ma l'immagine del demone che ripara sotto il proprio scudo il druido e donna Hermosa mi ha ispirato, perché non esiste scudo così grande da riparare 3 persone... Mentre la corruzione sì, può coprire e riparare anche un'intera nazione.
Avatar utente

Re: "Poema" fantasy

da Finn » ven 30 ago 2019, 17:16

Mi pare ottimo ;)
la parola passa alla Sacerdotessa :P
Avatar utente

Re: "Poema" fantasy

da slauni » lun 9 set 2019, 19:24

Quando vuoi Finn, così concludo questo canto e ci coordiniamo per il terzo.😉
Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron